Roma ad agosto: speciale mobilità, da Atac alle botticelle

Tutto sulla mobilità nella Roma ad agosto, tra strade chiuse, metro, tram e bus deviati, lavori in corso, ztl spente, autovelox Vergilius accesi, nuove regole per i motorini e le botticelle

di cuttv

Da oggi la Roma d’agosto detta nuove regole a chi rimane nella capitale, soprattutto sul fronte della mobilità, che si libera di un po’ di auto private in fuga dalla città e dall’afa, ma ci lascia anche orfani di tanti mezzi pubblici, insieme ai vecchi biglietti Atac che non si possono più usare dal 1° agosto (ma cambiare fino al 31 ottobre).

Una maggiore attenzione la richiede soprattutto alla mappa della città, già stravolta senza bisogno di aiuto, e ulteriormente modificata da strade chiuse, metro, tram e bus deviati, lavori in corso, ztl spente in notturna ma accese di giorno, nuove regole per i motorini sulle referenziali e sulle botticelle in caso di caldo, ma anche il nuovo autovelox Vergilius sulla via Aurelia. Dopo il salto tutto questo nel particolare e molto di più.

Il trasporto pubblico viaggia già a regime ridotto, a causa dell’orario estivo, del riordino del trasporto di superficie tenuto d’occhio dalla nostra rubrica settimanale, e di carenze strutturali così evidenti da non sfuggire neanche al pendolarismo ottimista di Batmanno.

Tra le conseguenze dei rincari delle tariffe del trasporto pubblico, ricordo inoltre che dal 1° agosto termina la possibilità di continuare ad utilizzare i vecchi biglietti e le relative tariffe, mentre chi ne avesse ancora può sostituirli con quelli nuovi fino al 31 ottobre 2012, ovviamente pagando la differenza.

Dal 30 luglio al 25 agosto restano soppresse le linee Atac 291, 491 e 770, dal 1 al 31 agosto anche la linea 121 e 122, le linee 20Express Limitata e 105 Limitata, e dal 6 al 18 agosto i collegamenti 701L e 720 di Roma Tpl.

Invariate le linee notturne e le “linee della memoria”, le cimiteriali, così come restano invariate le linee mare 07, 062 e 070 Express.

Per il resto tra il 30 luglio e il 25 agosto le linee Atac interessate dalla variazione orario e riduzione delle corse sono:
H; 03; 09; 016; 017; 046; 058; 5; 8; 14; 20Express; 23; 30Express; 31; 32; 33; 38; 40Express; 44; 46; 46B; 49; 61; 62; 64; 69; 70; 75; 81; 82; 84; 86; 87; 88; 89; 92; 93; 98; 105; 135; 163; 170; 211; 223; 224; 246; 280; 301; 309; 310; 334; 337; 338; 341; 342; 360; 409; 412; 450; 451; 490; 492; 495; 500; 506; 507; 508; 544; 556; 628; 649; 670; 706; 707; 710; 714; 716; 719; 765; 766; 772; 773; 776; 779; 780; 781; 785; 786; 791; 810; 911; 916 e 994.

Le Linee Roma Tpl che riduco le corse tra il 6 e il 18 agosto sono:
022; 023; 025; 027; 028; 030; 031; 032; 033; 035; 036; 037; 039; 040; 041; 044; 051; 053; 056; 057; 077; 078; 088; 146; 213; 218; 220; 222; 232; 314; 343; 344; 404; 437; 444; 447; 449; 502; 503; 511; 543; 546; 552; 554; 557; 657; 663; 701; 702; 763; 764; 767; 771; 775; 777; 778; 808; 881; 889; 892; 907; 912; 983; 984; 985; 992; 997 e 998.

Fino al 5 agosto, si fa la gincana anche lungo la linea Tram 8, in cantiere a via Arenula (piazza Cairoli) e viale Trastevere (piazza Da Feltre) per arrivare fino a piazza Venezia, che procede su bus navetta nel tratto interrotto tra la stazione di Trastevere e largo Argentina.

La chiusura improvvisa di ponte Nenni che va avanti fino al 31 agosto, e il relativo traffico, hanno invece anticipato i lavori sulla linea A della Metropolitana, che dall’11 al 25 agosto saranno causa anche del servizio interrotto tra Termini e Ottaviano.

Un numero ridotto di pendolari e lavori per la realizzazione di una nuova stazione senza barriere architettoniche, da mercoledì 1 agosto cambiano anche gli orari dei treni urbani e extraurbani sulla ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo, che potete scaricare sul sito Atac.

Fino a domenica 2 settembre, sulla linea Roma-Civitacastellana-Viterbo, gestita da Atac, i lavori per la realizzazione della nuova stazione di Prima Porta, limitano la circolazione dei treni nella tratta La Celsa-Montebello a binario unico.

La ferrovia Termini-Giardinetti segue l’orario estivo dal 5 al 19 agosto, dalle 6 alle 20 con una frequenza di sette minuti, dalle 20 a fine servizio con una frequenza di 10 minuti.

Sulla Roma-Lido, l’orario estivo feriale in vigore sino al 31 agosto, resta potenziata nei giorni festivi, domenica o infrasettimanali, con un 15 per cento di corse in più che purtroppo rende più frequento solo l’odissea offerta ogni volta dai convogli.

Ieri Ntv ha aperto le vendite del collegamento Italo “No Stop” Roma-Milano, che dal 26 agosto collegherà le due città in 2 ore e 45 (da Rogoredo a Tiburtina), senza effettuare fermate intermedie, con partenza dall’Air terminal Ostiense alle 6:24 (dalla stazione Tiburtina alle 6:47), 14:24 (Tiburtina alle 14:47), e 18:24 (Tiburtina alle 18:47).

Il check-point dei pullman turistici a Ponte Mammolo resta chiuso fino a venerdì 31 agosto, mentre restano aperti senza variazioni gli altri due check-point di Aurelia e Laurentina.

Per tutto il mese di agosto, resteranno completamente aperte e accessibili le zone a traffico limitato (Ztl) notturne della città, mentre restano vietate all’accesso dei senza permesso le Ztl diurne, ovvero del Centro: dalle 6.30 alle 18 dal lunedì al venerdì e dalle 14 alle 18 il sabato; Ztl Trastevere: dalle 6.30 alle 10 dal lunedì al sabato; Ztl Tridentino: dalle 10 alle 20 dal lunedì al giovedì e dalle 10 alle 18 il venerdì e il sabato.

Estrema attenzione richiede anche la fuga dalla città per gli avventori frettolosi della Via Aurelia, dove nel tentativo di abbassare la percentuale degli incidenti, elevatissima nel tratto di strada tra il GRA e Fregane, in via sperimentale l’Anas venerdì scorso ha installato l’evoluzione del Tutor autostradale Vergilius, ai chilometri 11,950, 15,700 e 23,500.

Occhietti elettronici precisi e letali, rilevatori della velocità media e istantanea consentita entro i 90 km/h., che sparano multe alla velocità della luce, rischiando di superare in fretta il primato raggiunto nel 2007 dal tutor installato sulla via del Mare, sperando non venga presto sabotato e distrutto come è successo a questo.

In ogni caso è bene fare attenzione anche al calendario dei controlli sul rispetto dei limiti di velocità, effettuata con l’ausilio di Autovelox e/o Telelaser dalla Polizia Locale di Ciampino,in orari diurni, serali e notturni, fino al 31 agosto 2012, soprattutto se avete fretta di arrivare o lasciare l’Aeroporto Internazionale G.B. Pastine di Ciampino.

Già da ieri, chi viaggi in motorino può circolare tranquillamente sulle corsie preferenziali riservate a mezzi pubblici e taxi, senza rischiare multe. Il Giudice di Pace di Roma ha infatti confermato la sentenza n.47595 del 16.09.2010, pronunciata dalla Cassazione nel 2006 e come precisata l’avvocato Dalila Loiacono del Movimento Difesa del Cittadino (MDC).

“In considerazione del ridotto ingombro, il ciclomotore che circoli sulla corsia riservata ai mezzi pubblici non costituisce un intralcio al servizio pubblico di trasporto e pertanto non può essere sanzionato”

Sull’asfalto rovente di questa estate romana che mette a dura prova tutti, sensibilizzata dal cavallo svenuto a piazza di Spagna e forse anche dalle polemiche, le ronde e le denunce del Pae (partito animalista europeo), dalla giunta capitolina arriva anche la nuova ordinanza che blocca la circolazione alle botticelle in caso di caldo eccessivo. Tutto quello che non è segnalato qui, lo trovate nella nostra rubrica della mobilità in continuo aggiornamento.