USA: maestra ha rapporti sessuali con uno studente di 13 anni, al via il processo per stupro

La storia di sesso tra la maestra 29enne Christine McCallum e uno studente di 13 anni è durata ben 21 mesi prima di venire alla luce quando un compagno di scuola del ragazzino ha raccontato tutto a sua madre, che a sua volta ha avvertito il padre dello studente facendo scattare la denuncia.Tutto era iniziato

La storia di sesso tra la maestra 29enne Christine McCallum e uno studente di 13 anni è durata ben 21 mesi prima di venire alla luce quando un compagno di scuola del ragazzino ha raccontato tutto a sua madre, che a sua volta ha avvertito il padre dello studente facendo scattare la denuncia.

Tutto era iniziato nel febbraio del 2006 quando la signora McCallum, insegnante nella scuola elementare Woodsdale ad Abington, nel Massachusetts, si era offerta di dare un aiuto al padre del ragazzino, senza moglie e con due figli piccoli a cui badare.

Ha iniziato ad ospitarli sempre più spesso, li aiutava nei compiti, cucinava loro ottimi pasti e li faceva restare per la notte: ed è stato in una di queste occasione che la 29enne avrebbe fatto delle avances al tredicenne, che non ha certo detto di no.

I rapporti sessuali avvenivano con una certa frequenza e, secondo quanto dichiarato dal giovane, oggi 16enne, sarebbero stati almeno trecento, molti dei quali consumati mentre il marito della donna dormiva al piano di sopra e il fratellino del ragazzino giocava nell’altra stanza.

Avrebbe fornito anche super alcolici ai due ragazzini e comprato un cellulare al 13enne per “poter restare sempre in contatto“, anche quando si trovava a casa con suo padre.

Il processo per la donna, accusata di stupro e corruzione di minore, ha avuto inizio in questi giorni.

Questo il video della conferenza stampa in cui le autorità hanno descritto il caso della McCallum.

Via | Enterprise News