Sport&Scandali – Il calcio, Irlanda-Francia, la mano di Henry e quell’esempio ovale

E’ la notiza sportiva della settimana. L’eliminazione dell’Irlanda di Giovanni Trapattoni dai mondiali di calcio dell’anno prossimo in Sud Africa ha scatenato polemiche e guerre diplomatiche. Il gol qualificazione francese, infatti, è nato da un clamoroso fallo di mano di Thierry Henry non visto dall’arbitro. Polemiche, richieste di ripetizione del match e interrogativi. Uno, in

E' la notiza sportiva della settimana. L'eliminazione dell'Irlanda di Giovanni Trapattoni dai mondiali di calcio dell'anno prossimo in Sud Africa ha scatenato polemiche e guerre diplomatiche. Il gol qualificazione francese, infatti, è nato da un clamoroso fallo di mano di Thierry Henry non visto dall'arbitro. Polemiche, richieste di ripetizione del match e interrogativi. Uno, in particolare, è stato posto dai commentatori e giornalisti di tutta Europa: ma con la moviola in campo non si poteva evitare questo scandalo?

E molti, anche da noi, hanno parlato di rugby. Del TMO, il Television Match Officer. Colui che, con l'aiuto delle immagini tv, dice all'arbitro se una meta dubbia è da assegnare o meno. Il rugby, per molti uno sport minore, è anni luce davanti al calcio. Ma come è la vita del TMO? Il video prodotto da Sky Sport 1 (in inglese) è molto interessante e, forse, i parrucconi del calcio dovrebbero studiarselo ben bene. Qui sopra potete vedere come lavora un moviolista del rugby, capire come è facile, con l'ausilio della tv, evitare clamorose sviste arbitrali e rendere lo sport più credibile e bello. Nel rugby ci sono riusciti…

I Video di Blogo