Coppa Davis 2014: strepitoso Fognini! Batte Murray e riporta l’Italia sul 2-2 con la Gran Bretagna

La cronaca della vittoria di Fabio Fognini su Andy Murray.

Bianco


    Seguite in diretta la sfida decisiva tra Andreas Seppi e James Ward: ora in tempo reale

Un immenso Fabio Fognini ha pareggiato il conto con la Gran Bretagna. L’azzurro si conferma “uomo-Davis” e permette all’Italia di continuare a sperare nella qualificazione alle semifinali. Fondamentale anche l’appoggio del pubblico di Napoli che ha galvanizzato l’azzurro che oggi ha giocato il suo miglior tennis, restando concentrato, senza fare nemmeno una smorfia, al contrario del suo avversario.
Ora tocca ad Andreas Seppi contro James Ward per il match decisivo.

14:04Break in chiusura di Fognini che vince 6-3, 6-3, 6-4 contro Andy Murray!!! Strepitoso l’azzurro, aveva veramente lo sguardo da tigre oggi, non si è mai deconcentrato, è stato serio per tutta la partita e ha vinto e convinto contro uno dei giocatori più forti del mondo. Italia-Gran Bretagna 2-2.

Felicissima in tribuna anche la nostra campionessa Flavia Pennetta

Flavia Pennetta

13:58 – Anche Fognini tiene il servizio a zero e chiude il game con un colpo da standing ovation: chiamato a rete da Murray colpisce al volo con un dritto incrociato e strettissimo che lo scozzese proprio non può raggiungere. 5-4 per l’azzurro.

Fognini

13:55 – Murray tiene la battuta a zero e si riporta in parità, 4-4, ancora nessun break in questo terzo set.

13:52 – Fognini tiene il servizio a 15 e va sul 4-3.

13:48 – Murray conserva la battuta a 30. Ancora pari, 3-3.

13:43 – Fognini tiene agevolmente il servizio a 15 e va sul 3-2.

13:40 – Murray tiene la battuta a 30, recuperando dal 15-30. Pari 2-2.

Murray al servizio

13:35 – Ai vantaggi, senza concedere palle-break, Fognini tiene il servizio e va sul 2-1. Murray chiede aiuto ai suoi tifosi, mentre è sempre un po’ insofferente verso il pubblico italiano, ma può lamentarsi poco lui che ha vinto Wimbledon con tutto lo stadio dalla sua parte.

13:30 – Anche Murray conserva la battuta, a 15, e va sull’1-1.

13:27 – Fognini tiene il servizio, si porta subito sul 40-0, si fa annullare una sola palla-game, poi chiude con un dritto incrociato imprendibile per Murray. 1-0.

13:24 – Comincia il terzo set con Fognini al servizio.

13:23 – Fognini cerca di mantenere la concentrazione, finora è impeccabile la sua prestazione, ma sappiamo bene che Murray è duro a morire, e serve un altro set.

Fognini

13:21Fabio Fognini vince il secondo set 6-3!!! L’azzurro chiude con un break ai danni di Murray che si ritrova sotto 15-40 e commette doppio fallo. Italia in vantaggio due set a zero.

13:18 – Fognini tiene il servizio a 15 e quel 15 è un suo doppio fallo che si è fatto subito perdonare con un ace in chiusura. 5-3 per l’azzurro.

13:14 – 4-3 per Fognini! Break dell’azzurro. Murray al servizio è prima andato sotto 0-30, poi ha rimontato guadagnando la palla per tenere il game, ma ai vantaggi Fognini gli ha prima annullato un’altra palla-game e poi si è guadagnato una palla-break che, grazie a un errore dello scozzese, ha potuto sfruttare subito.

13:05 – Che partita! Murray sta tirando fuori gli artigli con alcuni dei suoi colpi più belli, ma Fognini gli risponde per le rime, anche lui sta giocando una delle migliori partite della stagione. Dopo aver annullato due palle-break il ligure è riuscito a tenere il servizio anche questa volta. 3-3.

Murray

12:55 – Anche Murray questa volta tiene il servizio a zero, 3-2 per lui.

12:52 – Dopo il soffertissimo game precedente con Murray in battuta, ecco che Fognini, invece, tiene il servizio a zero. Importantissimo anche il tifo del pubblico, davvero incoraggiante per l’azzurro.

12:48 – Dopo essere andato avanti 40-0, Murray si è fatto riprendere da Fognini e gli ha anche concesso due palle-break ai vantaggi, ma, anche un po’ aiutato dalla fortuna, è riuscito ad annullarle entrambe e infine ha tenuto il servizio. 2-1 per lo scozzese, ma l’azzurro ha tirato fuori dal cilindro un paio di colpi che hanno entusiasmato il pubblico napoletano.

2-1 per Murray nel secondo set

12:39 – Fognini tiene il servizio a zero con grande facilità, 1-1.

12:37 – Murray tiene il servizio a 30 e si porta sull’1-0 in questo secondo set.

12:33 – Comincia il secondo set con Murray al servizio.

12:31Fabio Fognini vince il primo set 6-3!!! L’azzurro tiene il servizio a 15, mentre Murray continua ad avere molti problemi con il rovescio oggi.

12:28 – Break per Fognini! Murray è andato sotto 15-40, ma ha annullato le prime due palle break con due colpi da gran campione qual è, poi ai vantaggi il ligure se ne è procurata un’altra con un vincente e infine lo scozzese ha commesso doppio fallo. 5-3 per l’azzurro che ora serve per il set.

12:19 – Dal 3-1 per Murray ora siamo 4-3 per Fognini che tiene il servizio a 15. Ogni volta che lo scozzese scende a rete l’azzurro trova il modo per superarlo.

12:16 – Break di Fognini! Murray resta a zero e il ligure pareggia 3-3. Poi lo scozzese va a parlare con il suo capitano Smith che a sua volta va a riferire qualcosa all’arbitro Pascal Maria.

12:11 – Molto veloce anche questo game con Fognini che conserva il servizio a 15. Murray però ha sempre un break di vantaggio e conduce 3-2.

12:08 – Dopo il cambio campo arriva il game più rapido finora: Murray tiene la battuta a zero e si porta sul 3-1.

12:04 – Fognini tiene il servizio. Il ligure si era portato sul 40-0, ma Murray gli ha annullato due palle-game, alla terza però l’azzurro è riuscito a portarsi sull’1-2.

Cambio campo

12:00 – Game combattutissimo, Fognini ha avuto la possibilità del contro-break, ma ai vantaggi Murray è riuscito a tenere il servizio e a portarsi sul 2-0. Molto bello questo inizio di partita.

11:48 – Murray al servizio. In questo primo scorcio di partita gli scambi evidenziano l’ottimo approccio del match da parte dello scozzese.

11:45 – Il primo game è di Andy Murray.

11:43 – Il match ha inizio con Fabio Fognini alla battuta.

11:42 – A Napoli il tempo regge: non dovrebbe piovere, ma c’è vento.

11:39 – Come abbiamo visto sono due i precedenti fra Fognini e Murray: il bilancio è di 1-1. I due non si incontrano dal 2009.

11:36 – Fabio Fognini e Andy Murray si stanno scaldando. Una bella sfida per l’italiano anche perché Murray non perde un match singolare di Coppa Davis dal 2005.

Fognini-Murray | Coppa Davis 2014

[blogo-video provider_video_id=”qDnmff_dWzE” provider=”youtube” title=”Highlights: Fabio Fognini (ITA) v James Ward (GBR)” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=qDnmff_dWzE”]
La sfida tra Fabio Fognini e Andy Murray che seguiremo in diretta qui, su questa pagina di Outdoorblog.it, a partire dalle ore 11:30 di oggi, domenica 6 aprile 2014, potrebbe già essere decisiva per la qualificazione alle semifinali della Coppa Davis.

La Gran Bretagna ha la possibilità di chiudere il discorso per il passaggio del turno: se Murray batte Fognini l’Italia non ha più scampo, se invece l’azzurro riesce a prevalere, toccherà ad Andreas Seppi e James Ward decidere come va a finire la sfida tra queste due nazioni.

Venerdì Fognini, non senza difficoltà, è riuscito a vincere in quattro set la prima sfida, quella con Ward (video in alto), portando l’Italia sull’1-0, ma ci ha pensato Murray a riportare la situazione prima in parità, battendo Seppi, poi a favore della sua squadra, grazie alla vittoria della sfida di doppio che lui e il suo compagno Colin Fleming hanno conquistato contro lo stesso Fognini e Simone Bolelli nel doppio di ieri pomeriggio.

Murray ieri ha giocato praticamente tutto il giorno, perché in mattinata ha dovuto finire la partita contro Seppi che il giorno prima è stata sospesa sul 5-5 nel secondo set (dopo che lo scozzese aveva vinto 6-4 il primo parziale) per oscurità, poiché alle 19:30 ormai la visibilità era scarsa non essendoci i fari sul campo di Napoli. Tuttavia è difficile pensare che per un campione come Murray possano pesare gli straordinari di ieri, tanto più che ha vinto sia il singolare sia il doppio e questo lo ha sicuramente caricato.

Da Fognini, invece, serve una reazione. Il ligure deve sfruttare il fattore campo e la superficie, puntare magari a far innervosire Murray, che già ieri ha imprecato non poco (anche se non è mai stato punito), ma non cadere nei suoi trabocchetti. Già durante il doppio di ieri tra Murray e Fognini si sono viste occhietine e sorrisetti che fanno pensare che oggi in campo probabilmente vedremo molte scintille tra due giocatori solitamente piuttosto fumanti.

Fognini e Murray non giocano l’uno contro l’altro in singolare da molto tempo: finora si sono affrontati solo due volte, una nel 2007 e l’altra nel 2009. Nel primo caso ha vinto 6-2, 6-2 Fognini sul cemento di Montreal, mentre nel secondo si è imposto Murray 7-6(11), 6-4 sulla terra di Montecarlo.
I numeri uno di Italia e Inghilterra sono coetanei, lo scozzese è nato appena nove giorni prima del ligure, Fognini è diventato professionista nel 2004, Murray l’anno dopo. Attualmente sono rispettivamente il numero 13 e il numero 8 del mondo, ma il britannico è stato anche numero 2, mentre il best ranking dell’azzurro è proprio quello attuale.

Fognini-Murray, diretta Coppa Davis 2014

Ultime notizie su Coppa Davis

Tutto su Coppa Davis →