Wta Charleston 2014: Sara Errani ai quarti, vittoria in due set sulla Peng

Sara Errani conquista i quarti di finale del Wta di Charleston. Sconfitta in due set la cinese Peng.

[blogo-video provider_video_id=”afZwrKNtgGo” provider=”youtube” title=”2014 Family Circle Cup Commercial” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=afZwrKNtgGo”]

Sara Errani si qualifica ai quarti di finale del Wta Premier di Charleston grazie alla vittoria in due set, 7-6(8); 7-6(5), su Shuai Peng, avversaria affrontata più volte in doppio, specialità nella quale la cinese detiene la prima posizione del ranking.

Primo set molto lottato. La Errani sventa due palle break nei primi due game in battuta e strappa il servizio all’avversaria sul 3-3. Dal 4-3 per l’azzurra seguono altri tre break di fila con Sara che non riesce a chiudere il parziale, in vantaggio 5-4 e servizio. Tornata in parità, la Peng si procura un set point sul 6-5; 30-40 in suo favore. La Errani lo annulla e si guadagna il tie break nel quale spreca, a sua volta, tre set point consecutivi dal 6-3 prima di imporsi 8-6 grazie a un grossolano errore di rovescio della cinese sul punto decisivo.

La Peng va in confusione e la tennista romagnola ne approfitta portandosi avanti 3-0 nella seconda frazione, grazie a un break arrivato nel secondo gioco in rimonta da 30-0. Sara rimane saldamente in vantaggio (4-1) ma la cinese non si arrende, assesta il controbreak, a 15, nel settimo game, la raggiunge e la supera con un altro break, 5-4. La Peng si ritrova nella stessa situazione di Sara nel primo set e l’epilogo è identico. Servizio perso e nuova parità, 5-5. Seguono altri due break con la Errani che si salva, sotto 6-5, sventando un’opportunità per il possibile 7-5 a favore dell’avversaria. Si gioca così il secondo tie break vinto dalla nostra 7-5 non senza sofferenze dopo il vantaggio iniziale di 5-1.
Ai quarti, l’azzurra attende la vincitrice del match tra l’elvetica Bencic e l’ucraina Svitolina, non certo un accoppiamento impossibile.

Ultime notizie su WTA Tour Championships

Tutto su WTA Tour Championships →