Serie A1 volley femminile, anticipi 20a giornata: vittorie per Piacenza e Casalmaggiore

Modena, battuta in casa dalla Pomì, non approfitta del turno di riposo di Bergamo.

[blogo-video provider_video_id=”om-c9F4atE0″ provider=”youtube” title=”Rebecchi Nordmeccanica, urge reazione immediata stasera con Novara” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=om-c9F4atE0″]

Questa sera si sono disputate due partite della 20a giornata della Regular Season di Serie A1 di pallavolo femminile, la nona di ritorno. La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza ha potuto tornare a difendere la prima posizione in classifica, mentre Casa Modena non è riuscita ad approfittare del turno di riposo della Foppapedretti Bergamo per agganciare il terzo posto.
Le campionesse d’Italia, che sabato scorso sono state sconfitte al tie-break al PalaVerde dall’Imoco Conegliano, oggi, tra le mura amiche del PalaBanca si sono imposte senza troppi grattacapi sull’Igor Gorgonzola Novara, lasciando alle ospiti un solo set, il terzo, per un calo di tensione dopo essersi portate sul 2-0 con due parziali in fotocopia vinti per 25-19. Dopo che Novara ha strappato un set a Piacenza, le ragazze di Gianni Caprara sono tornate in cattedra e hanno steso le avversarie per 25-13.

La Liu Jo Modena, invece, che negli ultimi tempi ha affrontato non pochi colpi di terribile sfortuna, come il grave infortunio al libero Paola Cardullo che in settimana è stata operata, oggi ha rimediato una brutta sconfitta al PalaPanini. Francesca Piccinini e le sue compagne non hanno così potuto conquistare i tre punti necessari per acciuffare al terzo posto la ex squadra di The Queen, la Foppapedretti Bergamo che, come detto, questa settimana non gioca. Modena stasera è andata subito sotto di due set a zero conquistati entrambi per 25-23 dalla Pomì Casalmaggiore, poi è riuscita a imporsi nel terzo parziale con lo stesso risultato con cui le avversarie hanno conquistato i primi due, ma ha ceduto nuovamente nel quarto per 25-20 non riuscendo a riprendersi da un inizio shock che ha visto Casalmaggiore portarsi sull’11-4 e arrivare al time-out tecnico sul 12-6. Nonostante Ruseva sia riuscita ad annullare quattro match point consecutivi, Modena è capitolata 25-20.

Domani appuntamento con le altre tre partite della 20a giornata, ossia lo scontro tra Busto Arsizio e Frosinone, con le farfalle che a questo punto hanno la possibilità di riacciuffare Modena al quarto posto, la sfida tra Ornavasso e Conegliano che si potrà vedere anche in streaming e incontro tra l’ultima e la terzultima in classifica ossia Forlì e Urbino.

Serie A1 volley femminile: 20a giornata

Giocate sabato 29 marzo 2014
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Igor Gorgonzola Volley Novara 3-1 (25-19, 25-19, 19-25, 25-13)
Liu Jo Modena – Pomì Casalmaggiore 1-3 (23-25, 23-25, 25-23, 20-25)

Domenica 30 marzo 2014 – ore 18:00
Unendo Yamamay Busto Arsizio – IHF Volley Frosinone
Openjobmeti Ornavasso – Imoco Volley Conegliano in diretta streaming su Sportube 2
Banca di Forlì- Robur Tiboni Urbino

Riposa: Foppapedretti Bergamo

Serie A1 volley femminile: classifica

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 46
Imoco Volley Conegliano 40
Foppapedretti Bergamo 35
Liu Jo Modena 33
Unendo Yamamay Busto Arsizio 30
Pomì Casalmaggiore 30
Igor Gorgonzola Novara 29
Openjobmetis Ornavasso 17
Robur Tiboni Urbino 15
Ihf Volley Frosinone 11
Banca Di Forlì 5

N.B. Bergamo, Frosinone, Forlì, Piacenza, Modena, Novara e Casalmaggiore hanno disputato 18 partite, tutte le altre 17

Foto © Rubin/Lega Volley Femminile

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Femminile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Femminile →