Settimana Coppi e Bartali 2014, 1a giornata: trionfo Sky con Ben Swift e nella cronosquadre (VIDEO)

Swift ha vinto la prima semitappa, poi con i compagni ha trionfato nella cronometro a squadre.

[blogo-video provider_video_id=”4CuzeDaeR-s” provider=”youtube” title=”Coppi e Bartali 2014: arrivo 1^ Tappa – vittoria di Ben Swift” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=4CuzeDaeR-s”]

La prima giornata della Settimana Internazionale Coppi e Bartali è stata un totale trionfo per il Team Sky che si è aggiudicato sia la prima semitappa con Ben Swift, sia la cronosquadre, come era ampiamente auspicabile.

Il ciclista britannico è in uno stato di grazia e dopo il sorprendente terzo posto alla Milano-Sanremo torna a far parlare di se a pochi giorni di distanza aggiudicandosi la volata finale della prima semi-tappa della gara dedicata ai due grandissimi ciclisti italiani del passato.

Le squadre del World Tour presenti alla corsa organizzata dal GS Emilia sono tre, le due italiane Lampre Merida e Cannondale (anche se ormai quest’ultima è mezza americana) e il Team Sky. Ebbene suo podio della prima semitappa troviamo un rappresentante di ognuna di queste tre formazioni: Swift primo, il blufucsia Manuele Mori secondo e Damiano Caruso in verde sul terzo gradino.

99,6 km la lunghezza totale della semitappa, caratterizzata da una fuga di sette corridori dal 37° km: Duber Armando Quintero Artundaga del Team Colombia, Preben Van Hecke della Topsport Vlaanderen – Baloise, Takashi Miyazawa della Vini Fantini – Nippo, Simone Antonini della Marchiol Emisfero, Viesturs Luksevics della Amore e Vita – Selle SMP, Mirko Tedeschi della Neri Sottoli – Yellow Fluo ed Emanuel Kiserlovski della Meridiana Kamen. I battistrada sono stati ripresi sulla discesa da Torre di Massamanente e il gruppo ha dato inizio a una lotta tra i treni delle diverse squadre in cui proprio il Team Sky si è distinto in positivo e alla fine è riuscito a piazzare Swift davanti a tutti a Gatteo

Nella cronosquadre a quartetti da 13,3 km ancora gli uomini in nero sono stati i più bravi, ancora Ben Swift protagonista con Dario Cataldo, Peter Kennaugh e Vasil Kiryenka, che hanno concluso il percorso in 15′ 30″. Dietro di loro quattro uomini della Rusvelo (Lagutin, Pozdnyakov, Pomoshnikov, Ershov), con 15″ di ritardo, poi una prima formazione Cannondale (Bettiol, Boivin e Mohoric) a +18″, stesso tempo della formazione Neri Sottoli Yellow Fluo con Chicchi, Ponzi, Faili e Taborre, mentre l’altra metà della squadra di Luca Scinto si è piazzata quarta a +21″ con Dal Col, Colli, Finetto e Rabottini.

Il classifica generale ora Ben Swift è primo con 6″ di vantaggio sui suoi compagni di squadra Peter Kennaugh e Dario Cataldo.

Foto © Facebook Team Sky, video Oradelciclismo