Beppe Grillo con il suo discorso di fine anno manda il web in tilt (VIDEO)

Il vecchio Napolitano sulla vecchia tv non ha avuto alcun problema, ma Grillo rimedia pubblicando l’intero video pochi minuti dopo la fine.

Giorgio Napolitano vs Beppe Grillo, ma anche la vecchia tv contro Internet. Chi ha vinto? Impossibile dirlo. Per i sostenitori del Movimento Cinque Stelle avrà sicuramente visto il secondo sia dal punto di vista dei contenuti sia da quello del mezzo scelto per raggiungere il pubblico. Capire quanti siano i sostenitori dell’attuale Capo dello Stato, invece, è sempre più difficile: sicuramente boicottato da grillini e leghisti, forse anche da una parte di Forza Italia, il Presidente non ha di certo brillato per originalità (letterine a parte).

Anche Beppe Grillo ha ripetuto molte delle cose dette durante i suoi comizi in piazza e gli altri video (contro i lobbisti, gli sprechi degli altri parlamentari che poi votano senza leggere, il potere dei banchieri, il fiscal compact), ma ha riservato per gli ultimi minuti una importante notizia: il MoVimento Cinque Stelle alle Elezioni Europee 2014 ci sarà e si presenterà per vincere, per arrivare a Bruxelles e per provare a cambiare l’Europa da dentro.

Finito il discorso sul piano del contenuti (in alto potete vedere tutto il video di Grillo, qui il riassunto del discorso di Napolitano), c’è da farne un altro per quanto riguarda il mezzo: eh sì perché purtroppo anche noi, che con il web viviamo, lavoriamo e proprio non possiamo farne a meno, dobbiamo ammettere che la tv è ancora, nostro malgrado, un mezzo più affidabile.

Beppe Grillo ha completamente mandato in tilt il suo e i nostri server: ha iniziato puntualmente alle 20:30 pochi istanti dopo l’inizio del discorso di Napolitano, ma dopo pochissimi minuti è saltato tutto. Un segnale che per lui, da un certo punto di vista, può essere visto come una vittoria, perché come abbiamo potuto riscontrare dalle nostre visite il suo discorso è stato molto più atteso di quello di Napolitano, ma questo vale anche perché il web è il mezzo dei grillini (vedremo domani gli ascolti del Capo dello Stato). Da un altro punto di vista, purtroppo, è una sconfitta, perché non è stato possibile per la maggior parte delle persone seguire il discorso di Grillo in diretta streaming per intero: il video è saltato per alcuni minuti sia su La Cosa sia su Repubblica.it che lo aveva “embeddato”.

Ma per fortuna di Grillo la potenza del web non si ferma alla diretta: pochissimi minuti dopo la fine del discorso (iniziato alle 20:30 e terminato alle 20:48, tre minuti prima di Napolitano), ecco il messaggio di Grillo per intero su YouTube (in apertura di questo post).

Su La Cosa alcuni fan di Grillo hanno pensato al complotto

I Video di Blogo