Atp Miami 2014: Federer agli ottavi con Murray e Tsonga, Seppi ko, i risultati del 23 marzo

Atp Miami 2014. Federer si qualifica agevolmente agli ottavi, Passano anche Murray e Tsonga. Seppi Ko. Djokovic si riposa. I risultati di domenica 23 marzo

” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=bZo3HerIZlc”]

Roger Federer sfrutta al meglio il turno favorevole e si qualifica agevolmente agli ottavi di finale battendo, con un doppio 6-3, il qualificato Thiemo De Bakker, n°162 Atp. Partita indirizzata dalla parte dell’elvetico fin dall’inizio del primo set. De Bakker si salva nel game d’apertura ma perde il servizio nel quarto gioco. Break per Federer e veloce 6-3. Il vantaggio rassicura ulteriormente Roger che strappa la battuta all’avversario anche nel game inaugurale del secondo parziale. Il resto è accademia. Agli ottavi si prospetto un impegno, sulla carta, più probante contro Gasquet che ha eliminato Anderson in due set.

La domenica tennistica a Miami si è aperta con la vittoria di Tsonga su un ritrovato Bghdatis. 4-6; 7-6; 7-5, il punteggio della partita nella quale il francese è stato a un passo dalla sconfitta, sotto di un set e 5-2 nel tie break del secondo poi vinto 8-6. Girandola di palle break nel terzo parziale. L’unica la concretizza Tsonga sul 5-5. Sconfitta non senza rimpianti per il cipriota che non è riuscito a sfruttare completamente la poca ispirazione dell’avversario, bravo comunque ad alzare il livello di gioco nei momenti decisivi del match. Martedì si prospetta un bel match di ottavi contro Murray che non ha avuto problemi a battere per la nona volta consecutiva Feliciano Lopez, 6-4; 6-1. E’ bastato davvero poco allo scozzese per avere la meglio. Il primo set si apre con tre break, due sono di Murray e il secondo sarà quello decisivo. Lo svantaggio e il gran caldo condizionano Lopez che perde il servizio anche nel game iniziale della seconda frazione e facilita ulteriormente il compito all’avversario.

Nulla da fare per Seppi che perde in due rapidi set con Ferrer e incassa la quinta sconfitta di fila con l’iberico. Fuori Dimitrov con Nishikori. Una buona notizia anche per Fognini che quantomeno conserverà il vantaggio dal bulgaro nel ranking Atp. Tommy Robredo batte Benneteau in due set e si guadagna gli ottavi con Djokovic che oggi si gode una giornata di riposo a causa del forfait di Florian Mayer, ritiratosi per un problema muscolare all’inguine.

Atp Miami 2014: risultati terzo turno | 23 marzo

Murray b. Lopez 6-4; 6-1
Federer b. De Bakker 6-3; 6-3
Tsonga b. Baghdatis 4-6; 7-6(8); 7-5
Gasquet b. Anderson 6-3; 6-4
Nishikori b. Dimitrov 7-6; 7-5
Robredo b. Benneteau 6-3; 6-4
Ferrer b. Seppi 6-3; 6-2
Djokovic b. F. Mayer ritiro

Atp Miami 2014: tabellone e risultati aggiornati

Atp Miami 2014 | 23 marzo

Atp Miami 2014: programma terzo turno | 23 marzo

Comincia oggi il terzo turno all’Atp Masters di Miami. In programma sette partite. L’ottava non ci sarà. Novak Djokovic infatti è già qualificato agli ottavi di finale grazi al forfait anticipato di Florian Mayer, ritiratosi dal torneo per un problema all’inguine.

Sul Centrale, alle 17.30 circa, aprono il programma maschile Murray e Feliciano Lopez. Precedenti nettamente a favore del campione di Wimbledon che ha sconfitto il beniamino di sua mamma Judy 8 volte su 8, l’ultima quest’anno agli Australian Open in tre set. Chi passa, agli ottavi trova Tsonga o Baghdatis. Fa piacere rivedere il cipriota, in tabellone grazie a una wild card, competere a discreti livelli in un torneo prestigioso. Difficile però che Tsonga si lasci sfuggire la vittoria, risultato necessario per dimenticare in fretta la comparsata di Indian Wells.

In serata, alle 19.30, Roger Federer affronta il qualificato Thiemo De Bakker che ha eliminato, a sorpresa, al secondo turno, il sempre più discontinuo Verdasco. Contro Karlovic, l’elvetico è stato semplicemente perfetto al servizio. Basterà meno oggi per avere la meglio dell’olandese e tornare agli ottavi a Miami dove ad attenderlo ci sono Anderson o Gasquet, in campo sull’1, press’a poco allo stesso orario.

Nella sessione serale, alle 2 di notte in Italia, sul Centrale, Andreas Seppi tenterà di sovvertire il pronostico che lo vede sfavorito contro Ferrer, finalista della passata edizione. Al rientro dopo l’infortunio subito a Acapulco, David si è sbarazzato di Gabashvili. Andreas, invece, è reduce dalla maratona con Stepanek. Poche le chance per lui ma bisogna, quantomeno, provarci. Questa sfida è incrociata con quella tra Dimitrov e Nishikori.
Benneteau e Robredo si contendono l’ottavo con Djokovic.

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →