Atp Miami 2014: Nieminen vince il match più corto della storia, i risultati di giovedì 20 marzo

Atp Miami 2014. Nieminen batte Tomic nel match più corto della storia. Per Hewitt vittoria numero 600. I risultati di giovedì 20 marzo

[blogo-video provider_video_id=”UF6pBTVQ0Xc” provider=”youtube” title=”Miami 2014 Wednesday Hot Shot Baghdatis” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=UF6pBTVQ0Xc”]

La seconda giornata dell’Atp di Miami passa alla storia per un record. Lo ha stabilito il finlandese Jarkko Nieminen che batte il rientrante Bernard Tomic 6-1; 6-0 in 28 minuti e 20 secondi, la durata più breve in un match professionistico Atp. Davvero da dimenticare la prestazione dell’australiano che, reduce da un’operazione all’anca e inattivo da gennaio, totalizza la misera di 13 punti.

Se Tomic piange, un altro australiano gioisce. Lleyton Hewitt, contro Haase, ha centrato la 600°vittoria in carriera, un traguardo importante conquistato … alla Hewitt, ovvero con una rimonta dal 6-3; 3-2 e servizio per l’avversario. Ora per l’eterno Lleyton c’è la sfida affascinante al terzo turno con Rafa Nadal. Il qualificato Lukas Lacko sarà invece il primo avversario a Miami del nostro Fabio Fognini

Atp Miami 2014: i risultati di giovedì 20 marzo

Harrison b. Delbonis 6-2; 6-4
Hewitt b.Haase 3-6; 6-3; 6-3
Nieminen b. Tomic 6-0; 6-1
Gimeno Traver b. Khachanov 6-7; 6-1; 6-1
Lacko b. De Scheeper 6-4; 6-4
Sock b. Pella 6-3; 6-4
Roger Vasselin b. Sijsling 3-6; 6-3; 7-6(3)
Young b. Berlocq 6-2; 6-2
Querrey b. Stakhovsky 7-6; 6-3
Bautista Agut b. Jonhson 4-6; 6-3; 6-1
Istomin b. Mahut 7-6; 7-6(2)
Garcia Lopez b. Klahn 1-6; 6-1; 6-4
Sousa b. Carreno Busta 6-4; 7-6
Robert b. Bogomolov 7-5; 6-4
Bedene b. Wang 1-6; 6-2; 6-4
Lu b. Kukushkin 6-1; 3-1 ritiro

Atp Miami 2014: tabellone e risultati aggiornati

Atp Miami 2014: presentazione programma 20 marzo

Oggi si completa il primo turno dell’Atp Masters di Miami. Si disputano 16 match della parte alta del tabellone, quella di Rafa Nadal, Fabio Fognini, Stan Wawrinka e Thomas Berdych, priva di JM Del Potro ritiratosi ieri per il persistere dell’infortunio al polso sinistro che, molto probabilmente, lo costringerà a un’intervento chirurgico. Al posto dell’argentino è subentrato il lucky loser Benjamin Becker.

Programma non certo esaltante. Il match più interessante di giornata si disputa nel tardo pomeriggio tra Hewitt e Haase. L’australiano cerca la 600° vittoria in carriera, traguardo che ha già sfiorato a Indian Wells (sconfitto da Anderson al secondo turno). In palio c’è il secondo turno con Nadal. L’avversario di Fognini uscirà invece dal confronto tra il francese Kenny De Scheeper, dotato di un ottimo servizio e il qualificato Lukas Lacko.

Tra le altre sfide di giornata, vi segnalo quella tra Tomic e Nieminen. L’australiano, crollato al n° 74 della classifica Atp, torna in campo dopo due mesi e mezzo. L’ultima sua partita risale agli Australian Open quando si è ritirato alla fine del primo set del match con Nadal per un problema muscolare. Meritano attenzione anche Istomin-Mahut che si disputa alla 16 sul campo 1 e Querrey-Stakhovsky in sessione serale. Esordio in un Masters Mille per il promettente Karen Kachanov che ha usufruito di una wild card. Per il russo c’è il terraiolo Gimeno Traver. Chi passa trova Stan Wawrinka.

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →