Flavia Pennetta: “Fognini è un amico, vedremo cosa diventerà in futuro”

Flavia Pennetta, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, parla del suo legame con Fabio Fognini

Fa un certo effetto sentir parlare di tennis durante il TG1 o il TG5. Merito di Flavia Pennetta e del suo trionfo a Indian Wells, il quinto torneo più importante dell’anno dopo gli Slam. E’ stata una cavalcata trionfale quella della tennista azzurra che, da ieri, è la n°12 del ranking Wta, un risultato incredibile se si pensa che un anno fa, sempre a Indian Wells, usciva al primo turno con la Schiavone da n°92 della graduatoria.

Dopo la prima pagina di lunedi, oggi, la Gazzetta dello Sport ha pubblicato l’intervista rilasciata dalla Pennetta a Vincenzo Martucci, firma del tennis per la Rosea. Non si è parlato solo delle aspettative future e del prossimo impegno a Miami ma anche del gossip del momento ovvero la presunta relazione con il collega Fognini. Domenica, al termine della finale con la Radwanska, Flavia ha pubblicato su Twitter una foto con abbraccio a Fabio, presenza fissa al suo angolo nelle sfide con Aga, Na Li e Stephens. Inevitabilmente l’immagine ha alimentato i rumors sulla love story che la tennista non smentisce del tutto. Ecco le sue dichiarazioni a riguardo

Con Fabio siamo amici. Ci conosciamo da tempo. Ci supportiamo l’un l’altro e in questo momento ancora di più. Gli ho chiesto io di restare a Indian Wells. Fabio è un punto di appoggio, è proprio un amico. Questo legame è cominciato pochissimo tempo fa. Vediamo che cosa diventerà in futuro. Io sto bene

Il presente è Miami. La Pennetta esordirà con una qualificata poi dovrebbe incontrare Ivanovic, Kvitova e Sharapova. Non certo un cammino agevole. Flavia per il momento non ci pensa

A Miami avrò un paio di giorni di break. Ho vinto un milioni di dollari, dovrò pagare una cena a un pò di italiani che giocano lì…

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.