Basket, 23ª giornata Serie A | Milano batte Roma e allunga in classifica

Il punto sul campionato italiano di pallacanestro

di antonio

Milano sempre più regina della Regular Season. L’Olimpia centra la dodicesima vittoria consecutiva superando in casa anche la Virtus Roma e allunga a +4 sulle inseguitrici. Brindisi cede di fronte a Cantù e viene agganciata al secondo posto proprio dagli uomini di Sacripanti. L’Olimpia vola già primo tempo (+23 sul 46-23), l’Acea prova a reagire nel terzo quarto quando arriva fino al -9 (54-45), poi 9-0 per la squadra di Banchi che chiude la pratica. Brindisi perde in casa di Cantù (12 su 12 in casa, stesso record di Milano per i canturini), 84-69 il punteggio finale. Le due squadre ora sono appaiate in classifica.

Siena perde il derby contro Pistoia 77-76. Campioni d’Italia quasi sempre sotto fino al pareggio (75-75). Wanamaker (19 punti e 6 assist) riporta avanti Pistoia, poi Janning fa 1/2 dalla lunetta e Daniel 0/2. Sassari vince la quinta partita di fila segnando la solita marea di punti anche contro Venezia (finisce 100-95). Da segnalare la strepitosa prova di Drake Diener, 44 punti (11/14 da due, 7/12 da tre, 7 rimbalzi e 3 assist per 48 di valutazione). Reggio Emilia espugna Bologna (70-71). Quinta sconfitta consecutiva per la Virtus che ora rischia (nono ko nelle ultime dieci giornate)

La Pasta Reggia Caserta supera Montegranaro 75-68. Inutile il tentativo di rimonta degli ospiti che nel finale risalgono dal -18 al -2. Dopo quattro sconfitte consecutive torna finalmente al successo Varese che a Pesaro vince 86-79 (25 punti di Banks). Importante in chiave salvezza anche l’affermazione di Cremona che in casa batte la Sidigas con il punteggio di 83-75 (25 punti di Jackson)

Basket, 23ª giornata Serie A | Risultati e classifica

Basket, 23ª giornata Serie A | I Tabellini

EA7 Milano-Acea Roma 85-61
(21-13, 46-31, 63-47)
EA7 Milano: Gentile 2, Cerella 10, Melli 24, Restelli, Hackett 7, Kangur 10, Fumagalli, Samuels 3, Wallace, Lawal 4, Moss 16, Jerrells 9. All.: Banchi.
Acea Roma: Goss 2, Jones 13, Tonolli ne, Righetti ne, D’Ercole 2, Hosley 17, Mayo 8, Alviti, Baron 5, Szewczyk 3, Moraschini, Mbakwe 11. All.: Dalmonte.
Arbitri: Sabetta, Bettini, Terreni.
Note – Tiri liberi: EA7 13/19, Acea 18/25. Tiri da 3 punti: EA7 14/29, Acea 3/21. Rimbalzi: EA7 36, Acea 35. Usciti per 5 falli: nessuno. Falli tecnici: Dalmonte a 21’56”. Falli antisportivi: Hosley a 9’31”. Spettatori: 7700.

Giorgio Tesi Group Pistoia-Montepaschi Siena 77-76
(24-13, 41-36, 64-50)
Pistoia: Daniel 13, Meini 2, Galanda 6, Wanamaker 19, Washington 6, Cortese 5, Evotti ne, Bozzetto ne, Gibson 16, Johnson 10. All.: Moretti.
Siena: Viggiano 2, Hunter 4, Cournooh, Haynes 15, Carter 7, Janning 8, Ress 10, Ortner 2, Nelson 13, Udom ne, Cappelletti ne, Green 15. All.: Crespi.
Arbitri: Mattioli, Lo Guzzo, Quarta.
Note – Tiri liberi: Pistoia 14/20, Siena 12/17. Tiri da tre: Pistoia 7/15, Siena 12/30. Usciti per falli: nessuno. Rimbalzi: Pistoia 44, Siena 36. Spettatori: 4000 circa.

Pasta Reggia Caserta-Sutor Montegranaro 75-68
(22-22, 19-11, 19-14, 15-21)
Caserta: Mordente 8, Marzaioli, Marini, Tommasini, Vitali M. 7, Michelori 12, Brooks 14, Roberts 9, Moore 10, Scott 11, Easley 4. All.: Molin.
Montegranaro: Cinciarini 5, Sakic 6, Tessitore, Rossi, Lauwers 9, Kudlacek 9, Campani 9, Mazzola 15, Mitrovic 7, Punti, Skeen 8. All.: Recalcati.
Arbitri: Lamonica, Weidmann, Borgioni.
Note – tiri da tre: Caserta 9/17, Montegranaro 9/21; tiri liberi: Caserta 8/11, Montegranaro 7/10; rimbalzi: Caserta 21, Montegranaro 35; falli: Caserta 13, Montegranaro 12. Spettatori: 2.944 per un incasso di euro 20.257.

Granarolo Bologna-Grissin Bon Reggio Emilia 70-71
(20-23, 36-34, 52-53)
Granarolo: Gaddefors , Hardy 27, Luppi ne, Motum 7, Fontecchio 2 , Tassinari ne, Gazzotti ne, Warren 4, Jordan 7, Walsh 13, Ebi 10. All. Valli.
Grissin Bon: White 16, Filloy, Gigli 2, Antonutti 2, Bell 2, Frassineti, Mussini ne, Kaukenas 11, Cervi 13, Silins 14, Pini ne, Cinciarini 11. All. Menetti
Arbitri: Paternicò, Aronna, Caiazza.
Note: tiri liberi: Granarolo 20/23, Grissin Bon 8/9. Tiri da tre punti: Granarolo 2/14, Grissin Bon 7/24. Rimbalzi: Granarolo 42, Grissin Bon 36. Nessuno uscito per cinque falli. Spettatori 5.908.

Pesaro-Cimberio Varese 79-86
(18-12, 36-36; 57-61)
Pesaro: Musso 5, Johnson 14, Pecile 3, Dordei 3, Trasolini 6, Anosike 19, Turner 8, Petty 21. N.e. Bartolucci, Caverni, Terenzi. All.: Dell’Agnello.
Varese: Scekic 9, Sakota, Rush, Clark 7, Banks 25, De Nicolao 14, Johnson 2, Ere 15, Polonara 14. N.e. Testa, Balanzoni, Vescovi. All.: Bizzozi.
Arbitri: Lanzarini, Filippini, Di Francesco.
Note – Tiri da tre punti: Pesaro 7/21, Varese 7/27. Tiri liberi: Pesaro 6/14, Varese 19/23. Rimbalzi: Pesaro 36, Varese 31. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori 4.387, incasso 33.061 euro.

Acqua Vitasnella Cantù-Enel Brindisi 84-69
(27-16; 45-35; 69-48)
Cantù: Abass 7, Jones 4, Uter 6, Rullo 3, Leunen 9, Jenkins 11, Nwohuocha, Marconato ne, Ragland 24, Aradori 11, Cusin 7, Gentile 2. All.: Sacripanti.
Brindisi: James 13, Todic ne, Formenti ne, Savoia ne, Lewis 10, Chiotti 8, Jurtom, Zerini 10, Snaer 12, Leggio ne, Campbell 9, Jackson 7. All: Bucchi.
Arbitri: Vicino, Biggi, Calbucci.
Note – Tiri liberi: Cantù 15/16; Brindisi 8/8. Tiri da 3 punti: Cantù 11/26; Brindisi 9/29. Rimbalzi: Cantù 32; Brindisi 36. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 3600.

Banco di Sardegna Sassari-Umana Venezia 100- 95
(26-19, 53-53, 80-75)
Sassari: Green M 6, Green C. 19, Devecchi, Chessa, Gordon 12, Diener T. 8, Sacchetti 2, Diener D. 44, Vanuzzo 3, Eze, Tessitori ne, Thomas 6. All. Sacchetti.
Venezia: Peric 20, Giacchetti 5, Linhart 14, Vitali 2, Taylor 28, Smith 17, Akele, Magro, Johnson 3, Crosariol 6. All. Markovski.
Arbitri: Sahin, Paglialunga e Seghetti
Note – Tiri da tre: Sassari 11/26, Venezia 12/29.: tiri liberi: Sassari 13/16, Venezia 1/2; rimbalzi: Sassari 28, Venezia 36. Usciti per falli: nessuno. Spettatori: 4.742
Incasso: 71.357 euro (compresi abbonati).

Cremona-Avellino 83-75
(17-17, 45-40, 68-56)
Cremona: Chase 12, Zavackas, Marchetti 2, Jackson 25, Ariazzi ne, Spralja 7, Johnson, Pisacane ne, Beltrami ne, Kelly 14, Rich 11, Ndoja 12. All.: Pancotto. Avellino: Thomas 14, Biligha 3, Lakovic 18, Spinelli 2, Ivanov 17, Ronconi ne, Dragovic, Morgillo ne, Cavaliero 2, Foster 4, Hayes 16. All.: Vitucci. Arbitri: Cerebuch, Martolini, Morelli. Note – Tiri liberi: Cremona 10/12; Avellino 10/11. Tiri da 3 punti: Cremona 9/17, Avellino 11/23. Rimbalzi: Cremona 29; Avellino 36. Usciti per 5 falli: nessuno. Falli tecnici: Ivanov 7′. Spettatori 3.000.

13197513613_df6f31683b

I Video di Blogo