Marigliano: 37enne uccide l’ex compagno a coltellate e tenta il suicidio

Anna Cozzolino ha ucciso Mariano Cannava, sergente dell’aeronautica di 37 anni: la donna non accettava la separazione.

di remar

Ha ucciso l’ex compagno la donna di 37 anni arrestata a Marigliano, in provincia di Napoli, con l’accusa di omicidio. Anna Cozzolino, di 37 anni, pare non riuscisse proprio a rassegnarsi dopo la separazione, così, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ha prima ammazzato l’ex convivente e coetaneo, Mariano Cannava, sergente maggiore dell’Aeronautica militare, per poi tentare il suicidio.

La vittima è stata uccisa a coltellate durante l’ultimo tragico litigo tra i due, la scorsa notte. La donna con la stessa arma con cui aveva colpito a morte Cannava ha poi tentato di tagliarsi le vene. A chiamare il 112 sono stati alcuni vicini di casa dell’uomo dopo aver sentito le urla durante la violenta lite.

La 37enne è stata soccorsa e trasportata presso l’ospedale di Nola (NA), non versa in pericolo di vita ed è piantonata dai militari dell’Arma. In base a quanto fin qui trapelato il sergente aveva lasciato la fidanzata due settimane fa.