Tirreno-Adriatico 2014 | la 5a tappa Amatrice-Guardiagrele: ha vinto Contador. Sua anche la Maglia Azzurra

La 5a tappa della Tirreno-Adriatico 2014 da Amatrice a Guardiagrele in diretta, oggi domenica 16 marzo 2014. Alberto Contador ha vinto la tappa ed anche la Maglia Azzurra

    Clicca qui per la diretta della tappa di lunedì 17 Marzo.

15:54 – Il polacco Michal Kwiatkowski ha chiuso con oltre sei minuti di ritardo. Questa la nuova classifica generale:

15:53 – Questo è l’ordine di arrivo di oggi:

Schermata 2014-03-16 alle 15.52.22

15:52 – Aspettiamo i distacchi ufficiali per mettere un po’ di ordine, ma dopo oltre 5 minuti non è ancora arrivato Michal Kwiatkowski.

15:49 – Stanno arrivando alla spicciolata tutti gli altri; vicino ai 2 minuti il ritardo di Nairo Quintana.

15:47 – Ce l’ha fatta Alberto Contador! Vittoria straordinaria!

Schermata 2014-03-16 alle 15.46.54

15:45 – Ultimo km! Contador ha staccato anche Geschke e pedala verso la vittoria!

15:43 – 1.2km al traguardo. Facendo uno sforzo tremendo, Alberto Contador ha raggiunto e staccato King. Per ora tiene solo Geschke, distante una 10ina di metri.

15:41 – 1.3km al traguardo inizia il Muro di Guardiagrele.

Schermata 2014-03-16 alle 15.41.40

15:40 – 2km al traguardo. Scatto di King nel quartetto di testa!

Schermata 2014-03-16 alle 15.40.23

15:38 – 3km al traguardo. I quattro di testa stanno per arrivare al Muro di Guardiagrele, 600 metri al 22% di pendenza media.

15:32 – 6.5km al traguardo. Lo spagnolo de la Cruz ha perso le ruote degli altri battistrada; ora sono 4 i corridori al comando.

15:30 – 7.5km al traguardo. 1’45” il ritardo di Quintana, Pozzovivo, Caruso, Péraud e Nieve dal gruppetto di testa che comprende Contador.

15:28 – 8.5km al traguardo. Adam Hansen ed Alberto Contador hanno raggiunto King, de la Cruz e Geschke. Ora sono 5 gli uomini al comando.

Schermata 2014-03-16 alle 15.31.04

15:26 – 10km al traguardo. Solo 15 secondi di ritardo per Adam Hansen ed Alberto Contador da King, de la Cruz e Geschke.

15:22 – 13km al traguardo. Adam Hansen è rientrato su Alberto Contador e potrà dargli una grossa mano nel tratto in pianura prima del terribile Muro di Guardiagrele.

Schermata 2014-03-16 alle 15.21.50

15:20 – 15km al traguardo. Continua ad andare come un treno Alberto Contador anche in discesa, che ora ha 33″ di ritardo dal terzetto di testa composto da King, de la Cruz e Geschke. A circa 50 secondi da Contador ci sono Quintana, Pozzovivo, Caruso, Péraud e Nieve. Più staccati tutti gli altri.

15:13 – In discesa Alberto Contador ha staccato Adam Hansen. Nairo Quintana è invece stato raggiunto da un gruppetto composto da Pozzovivo, Caruso, Péraud e Nieve, che hanno circa 50 secondi di ritardo da Contador.

Schermata 2014-03-16 alle 15.13.41

15:10 – E’ completamente saltato il polacco Michal Kwiatkowski, che ora ha più di quattro minuti di ritardo da Contador.

15:07 – 26km al traguardo. Alberto Contador ed Adam Hansen sono transitati al GPM con un ritardo di 50 secondi. Adesso inizia la discesa anche per loro.

15:06 – Benjamin King, David de la Cruz e Simon Geschke (in questo ordine) hanno appena tagliato il traguardo del GPM di Passo Lanciano.

15:04Michal Kwiatkowski ha già accumulato un paio di minuti di ritardo da Alberto Contador che in questo momento sta salendo insieme ad Adam Hansen, altro componente della fuga di questa mattina. Nairo Quintana ha invece 30 secondi di ritardo da Contador.

15:01 – 30.3km al traguardo. In testa si è formato un terzetto, perché Benjamin King e Simon Geschke sono stati raggiunti da David de la Cruz, componente della fuga di questa mattina. Intanto grandissimo forcing di Alberto Contador, che sta staccando sempre di più Nairo Quintana ed ora ha solo 1’37” di ritardo dalla dai tre al comando.

14:57 – 31.9km al traguardo. E’ partito Alberto Contador! L’unico che è riuscito a rispondergli, anche se con un po’ di ritardo, è stato Nairo Quintana. In difficoltà la Maglia Azzurra Michal Kwiatkowski.

Schermata 2014-03-16 alle 14.54.59

14:54 – 32.3km al traguardo. Anche Rigoberto Uran si è staccato dal gruppo della Maglia Azzurra.

Schermata 2014-03-16 alle 14.53.23

14:51 – 33km al traguardo. La salita sta facendo selezione. Ora sono una ventina i corridori nel gruppo principale; si sono già staccati Cadel Evans, Diego Ulissi e Stefano Pirazzi. 3’32” il vantaggio dei battistrada Benjamin King e Simon Geschke.

Schermata 2014-03-16 alle 14.48.58

14:47 – Non c’è accordo tra Nairo Quintana (Movistar), Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) e Jean-Christophe Peraud (AG2), che si sono fatti riprendere dal gruppo.

14:44 – 36km al traguardo. E’ appena iniziata la salita di Passo Lanciano. In testa ci sono Simon Geschke (GIA) e Benjamin King (GRS), gli unici “sopravvissuti” di una fuga di 8 uomini della quale faceva parte anche Luca Paolini (KAT). Non appena la strada ha iniziato a salire dal gruppo sono partiti Nairo Quintana (Movistar), Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) e Jean-Christophe Peraud (AG2), che in questo momento hanno pochi secondi di vantaggio sul gruppo della Maglia Azzurra Michal Kwiatkowski e 3’57” di ritardo dai battistrada.

Schermata 2014-03-16 alle 14.43.36

14:34 – Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Tirreno-Adriatico 2014 in diretta: la 5a tappa Amatrice-Guardiagrele

[blogo-video provider_video_id=”mdZPzBvg80I” provider=”youtube” title=”Tirreno Adriatico 2014 stage 5 Google Earth fly over video” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=mdZPzBvg80I”]

Dopo la tappa di ieri da Indicatore a Cittareale, la più lunga di questa Tirreno-Adriatico 2014 con i suoi 244km, oggi si correrà la quinta tappa della corsa dei Due Mari. Ieri il polacco Michal Kwiatkowski della Omega Pharma-Quickstep è riuscito a difendere la Maglia Azzurra di leader, ma oggi dovrà davvero superarsi per tenere a bada i big delle altre squadre in questa quinta tappa da Amatrice a Guardiagrele (192km); la frazione più dura in assoluto, adatta alle caratteristiche degli scalatori puri.

Quella di oggi sarà a tutti gli effetti una tappa appenninica, su strade già percorse in passato anche dal Giro d’Italia. La salita più impegnativa è quella del Passo Lanciano, il cui GPM è fissato ad una trentina di km dal traguardo finale. Si tratta di una salita piuttosto regolare, lunga 11,3km ad una pendenza media dell’8.5%; il terreno ideale per un attacco da parte di qualche corridore più attardato in classifica generale come Michele Scarponi, Cadel Evans e Domenico Pozzovivo.

Le difficoltà non finiranno però sul Passo Lanciano, perché il secondo GPM della giornata è fissato in cima al Muro di Guardiagrele, uno strappo di 600 metri al 22,2% di pendenza media, dopo il quale sono previsti altri 800 metri di salita più dolce (con un punte al 12%), fino ad arrivare al traguardo finale.

Tirreno-Adriatico 2014: start list, percorso e altimetria di tutte le tappe

Molto difficilmente Kwiatkowski riuscirà a difendere ancora la Maglia Azzurra, che sembra destinata a finire sulle spalle dello spagnolo Alberto Contador, vincitore ieri sul traguardo di Cittareale anche grazie al lavoro del compagno di squadra Roman Kreuziger. Tra i favoriti c’è anche ovviamente il colombiano Nairo Quintana, secondo sul traguardo di ieri, che con il suo fisico minuto è forse il più adatto allo strappo finale del Muro di Guardiagrele, così come lo è anche Daniel Moreno della Katusha.

Attenzione infine a Rigoberto Uran che non dovrebbe attaccare per primo essendo un compagno di squadra di Kwiatkowski, ma che comunque sarà pronto a dire la sua negli ultimi km.

Tirreno-Adriatico 2014: altimetria quinta tappa

T05_alt_big

Questi gli ultimi chilometri:

T05_ukm

Tirreno-Adriatico 2014: planimetria quinta tappa

T05_plan_big-1

Ultime notizie su Tirreno-Adriatico

Tutto su Tirreno-Adriatico →