Serie A1 volley femminile, 18a giornata: Busto Arsizio batte Urbino ed è quinta

Urbino resta fuori dalla zona playoff.

La Unendo Yamamay Busto Arsizio ha trovato oggi la seconda vittoria consecutiva: dopo il successo della scorsa settimana in trasferta contro l’Igor Gorgonzola Novara (video in alto), ecco quello casalingo contro la Robur Tiboni Urbino.

Davanti a 3600 spettatori le farfalle sono scese in campo con Wolosz in regia, Ortolani opposto, Arrighetti e Garazaro al centro, Buijs in banda con Marco, al rientro dopo i problemi al tendine d’Achille, più Leonardi libero. Urbino ha risposto con Brcic al palleggio, Kostic opposto, Leggs e Thibeault centrali, Negrini e Santini schiacciatrici più Carocci libero.

Nel primo set provano ad andare avanti le padrone di casa (8-6), ma vengono raggiunte sulla’8-8. La Yama arriva al time-out sul +3 (12-0), poi dopo la pausa di nuovo parità fino a quando le farfalle recuperano il vantaggio di tre punti (18-15) e lo incrementano fino al +5 (21-16). Micoli chiama il time-out, ma non risolve molto, Ortolani firma il punto del 23-17, poi sul 24-18 Valentina Arrighetti spreca un solo set point e al secondo tentativo chiude il discorso sul 25-19.

Nel secondo set sono ancora le bustocche ad andare avanti (6-4), ma vengono raggiunte e superate con un muro di Negrini (6-7), ma al time-out tecnico sono di nuovo le farfalle in vantaggio (12-10) e al rientro in campo aumentano il distacco fino al +6 (19-13). Micoli cambia la diagonale opposto-palleggiatrice inserendo Zecchin ed Escobar, ma è ancora Valentina Arrighetti a trascinare le sue compagne al 25-15.

Nel terzo set arriva il riscatto di Urbino che va subito sul 3-5 e poi va sul 8-12 al time-out tecnico. La Yama reagisce e con Ortolani si porta sul -2 (7-9), ma le ospiti arrivano al time-out tecnico sul +4 (8-12) e al rientro in campo volano sull’11-17 fino a riuscire a chiudere sul 17-25.

La rimonta di Urbino però si ferma al terzo set, perché nel quarto Busto Arsizio entra in campo determinata a prendersi i tre punti e va subito sul 4-0. Le marchigiane riescono a dimezzare lo svantaggio (6-4), ma le farfalle ricominciano a macinare punti e arrivano alla pausa obbligatoria con il doppio dei punti delle avversarie (12-6). Le ragazze di Micoli riescono a recuperare momentaneamente fino al 21-18, ma Ortolani guadagna il punto che vale sei match point, Leggs ne annulla uno, poi Bianchini chiude sul 25-19.

Qui di seguito il tabellino del match di stasera, il programma di tutta la 18a giornata (che è la settima di ritorno) e la classifica aggiornata.

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Robur Tiboni Urbino | Tabellino

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Robur Tiboni Urbino 3-1 (25-19, 25-15, 17-25, 25-19)

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Ortolani 20, Garzaro 6, Bianchini 3, Michel 4, Leonardi (L), Marcon 4, Spirito, Buijs 16, Arrighetti 17, Wolosz 3. Non entrate Sloetjes, Petrucci. All. Parisi

Robur Tiboni Urbino: Carocci (L), Giombetti, Zecchin, Negrini 8, Thibeault 10, Santini 14, Escobar, Kostic 12, Brcic 5, Leggs 10. Non entrate Casoli, Guidi. All. Micoli

Arbitri: Zanussi, Ravallese
Spettatori: 3600
Durata set: 27′, 27′, 26′, 27′; tot: 107′

Serie A1 volley femminile: 18a giornata

Giocata sabato 15 marzo 2014
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Robur Tiboni Urbino 3-1 (25-19, 25-15, 17-25, 25-19)

Domenica 16 marzo 2014 – Ore 18:00
Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano in diretta streaming su Sportube 2
Banca di Forlì – Pomì Casalmaggiore
Openjobmetis Ornavasso – Igor Gorgonzola Volley Novara
IHF Volley Frosinone – Liu Jo Modena

Riposa: Rebecchi Nordmeccanica Piacenza

Serie A1 volley femminile: classifica

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 42
Imoco Volley Conegliano 36
Foppapedretti Bergamo 32
Liu Jo Modena 31
Unendo Yamamay Busto Arsizio 29
Igor Gorgonzola Novara 27
Pomì Casalmaggiore 21
Openjobmetis Ornavasso 16
Robur Tiboni Urbino 14
Ihf Volley Frosinone 6
Banca Di Forlì 4

N.B. Piacenza, Bergamo, Novara, Frosinone, Busto Arsizio, Urbino e Forlì hanno disputato 16 partite, tutte le altre 15

Foto © Mora/Lega volley femminile