Potenza, scoperta rete di usurai: 5 arresti

Scoperta rete di usurai nel potentino, i Carabinieri stanno eseguendo 5 misure di custodia cautelare.

I Carabinieri di Potenza stanno eseguendo in queste ore una serie di arresti nel capoluogo lucano e in Piemonte, a Vercelli. Sono cinque le ordinanze di custodia cautelare emesse, l’accusa è quella di associazione per delinquere finalizzata all’usura aggravata, all’estorsione e all’esercizio abusivo del credito.

L’organizzazione era attiva principalmente nella zona settentrionale della provincia potentina. Le vittime di questa rete di usurai erano piccoli imprese della zona nel campo del settore agroalimentare ed edile. Gli usurai prestavano cifre di denaro agli imprenditori in difficoltà applicando tassi di interessi annui che potevano arrivare fino al 120%.