Atp Indian Wells 2014: Federer e Dolgopolov in semifinale, sconfitti Anderson e Raonic

Atp Indian Wells 2014. Federer e Dolgopolov sono i primi semifinalisti. Sconfitti, nei quarti, Anderson e Raonic entrambi in due set

Roger Federer e Aleksandr Dolgopolov sono i primi semifinalisti dell’Atp Masters di Indian Wells. Sconfitti rispettivamente Kevin Anderson (7-5; 6-1) e Milos Raonic (6-3; 6-4). I due si affronteranno sabato per un posto in finale.

Atp Indian Wells 2014: tabellone e risultati aggiornati

Contro il numero due svizzero, Anderson non è riuscito a replicare la bella prestazione offerta con Wawrinka. Merito anche di Federer che si conferma in crescita dopo la bella vittoria con Haas. Il sudafricano subisce la pressione di Roger già nel primo set con quattro palle break sventate nel quarto game. Segue una fase interlocutoria fino al 6-5. E’ in quel momento che Anderson, costretto a inseguire, va in bombola e consegna il set, a 0, all’elvetico completando il disastro con un’inguardabile voleè a rete. La partita finisce lì. Il secondo parziale è pura accademia. Lo vince Federer 6-1 in appena 20 minuti. Vittoria importante per Roger che, da lunedì, salirà al n°5 del ranking Atp. Stasera, intanto, c’è la semifinale di doppio. Lui e Wawrinka sfideranno gli specialisti Peya e Soares.

Vittoria più sofferta ma meritatissima per Dolgopolov che disinnesca Raonic in due set.
L’inizio dei due parziali è identico. Nel primo Dolgopolov ottiene un break in avvio, vola 3-0 e controlla agevolmente fino al 6-3. Nel secondo è Raonic a partire strappando il servizio all’avversario. Purtroppo per lui però dal 3-0 in suo favore, l’epilogo è diverso. Dopo un breve passaggio a vuoto, l’ucraino torna a spingere sull’acceleratore con il suo tennis vario e ficcante. Il risultato del forcing di Dolgo non si fa attendere. Arrivano un doppio break (il secondo con Raonic rimontato da 40-0) e quattro giochi di fila. Raonic è frustrato e si rassegna all’inevitabile 6-4. Prima semifinale in carriera in un Masters Mille per Dolgopolov. Finalmente quella continuità tanto cercata sembra essere arrivata. Il talento non manca. Con questa qualità la top ten non è un’utopia.

Atp Indian Wells 2014: quarti di finale | 13 marzo

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →