Sci, discesa maschile di Lenzerheide: Innerhofer secondo dietro Mayer, Fill quarto

Ted Ligety secondo a pari tempo con Inner.

A Lenzerheide, in Svizzera, sono cominciate le finali di Coppa del Mondo di sci con la prova di discesa libera maschile. Il podio finale è molto simile a quello della discesa olimpica: primo l’austriaco Matthias Mayer, secondo l’italiano Christof Innerhofer. L’azzurro però deve dividere la seconda piazza con l’americano Ted Ligety, il campione olimpico di Slalom Gigante.

Al quarto posto, quindi con il terzo tempo, troviamo Peter Fill, l’altro azzurro che ha chiuso a due soli centesimi dalla coppia Inner-Ligety e a 13/100 dal vincitore.
Mayer ha fatto registrare un tempo di 1′ 29″ 99 con una gara pressoché perfetta sulla faticosissima pista intitolata a Silvano Beltrametti, mentre Innerhofer, che è stato strepitoso nella parte alta della discesa è uscito male da un dosso a metà tracciato e ha perso quasi un secondo, cioè in poche parole ha perso la gara lì. Nel finale è sembrato molto stanco, ma senza quell’errorino molto probabilmente avrebbe vinto e di parecchio. Il suo tempo, così come quello di Ligety, è di 1′ 30″ 10.

Per Peter Fill il crono conclusivo è di 1′ 30″ 12, mentre Dominik Paris è arrivato diciassettesimo in 1′ 31″ 79. Per quanto riguarda gli altri azzurri, Silvano Varettoni e Werner Heel non hanno concluso la gara.

Il vincitore della Coppa di discesa libera, il norvegese Aksel Lund Svindal, oggi è arrivato quinto (1′ 30″ 19) e per il momento in classifica generale supera l’austriaco Marcel Hirscher, ma deve vincere il SuperG se non vuole essere nuovamente sorpassato e consegnare la prima posizione definitiva allo specialista dello slalom.

Per quanto riguarda gli uomini, la gara di SuperG è domani alle 9:30, poi sabato lo Slalom Gigante e domenica lo Slalom Speciale. Venerdì ci sarà la prova a squadre mista.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Coppa del Mondo di Sci

Tutto su Coppa del Mondo di Sci →