Eurocup, ottavi di finale | Dinamo Sassari eliminata dall’Alba Berlino – Video

Sardi eliminati dalla competizione europea

di antonio

[blogo-video provider_video_id=”rHrQ4u1nKVY” provider=”youtube” title=”Alba Berlino – Dinamo Sassari: gli Highlights” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=rHrQ4u1nKVY”]

Peccato. Il Banco di Sardegna di Meo Sacchetti deve dire addio all’Eurocup dopo aver giocato una buona partita alla O2 Arena di Berlino. Due sconfitte una all’andata e una al ritorno, condannano la Dinamo. A Berlino la formazione italiana si era portata addirittura sul +13 (l’andata al PalaSerradimigni era terminata 91-83 per i tedeschi) prima di essere raggiunta e superata dai padroni di casa. Tantissimi i tifosi biancoblu presenti sugli spalti della O2 Arena di Berlino che alla fine hanno applaudito ugualmente la squadra. Nelle coppe europee di basket restano in corsa la Grissin Bon Reggio Emilia che nell’andata dei quarti di finale di Eurochallenge, ha vinto per 77-63 sui russi del Krasnye Krylia Samara e l’EA7 Armani Milano in Eurolega.

La partita – Parte bene la Dinamo con Drew Gordon e Logan per il 6-8 dopo 3′. King risponde ai tre liberi di Caleb. Una tripla di Devecchi porta a +5 gli italiani, poi nel finale Brian Sacchetti realizza dalla lunetta chiudendo il primo quarto sul 20-26. Nel secondo quarto Kendall riporta l’Alba sul -2, poi Radosevic per il 28 pari al 14′, ManDrake e Marques Green per il nuovo +4. Alla fine il il Banco si porta sul 33-36 a 4′ dall’intervallo. Gli ospiti vanno sul +8, poi Logan riduce il gap ai liberi, ma nel finale Sassari tiene bene e dopo 20′ è 39-45 per gli uomini di coach Sacchetti. Nella ripresa la Dinamo è ancora viva e con AlaDiener e Flash Gordon va sul +10, poi pronta risposta del duo Kendall-Logan. Ma ManDrake ottiene un gioco da tre punti per il +13 e il massimo vantaggio. L’Alba reagisce rabbiosamente con la schiacciata di Radosevic, poi tripla di Redding.

Massimo sforzo dei tedeschi con Wohlfarth da sotto per il 59-61, il terzo quarto si chiude 63-66. Nell’ultimo quarto la Dinamo non ne ha più: King ribalta il risultato, poi break di 7-0 per l’Alba, Radosevic firma il +5 dei padroni di casa, poco dopo 74-72 a 6′ dal termine. Adesso si viaggia punto a punto, 78-78: Thomas sale in doppia cifra, risponde l’Alba e va a +1, poi Hammonds vola in contropiede e fa esplodere la O2 World Arena. Antisportivo fischiato a Vanuzzo per fallo su Kendall, poi Hammonds fuori per 5 falli, a 60” dal termine è 92-89. Nel finale Caleb Green firma il -1, Stojanovski chiude dalla lunetta e termina 96-93.