Caserta: 16 arresti per droga, coinvolti 3 poliziotti di Marcianise

Marcianise: le indagini sul giro di droga sono state coordinate dalla Dda.

di remar

Sono 16 gli arresti per droga eseguiti questa mattina nel casertano in una operazione coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia. Tra i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare ci sono anche tre poliziotti. I reati mossi a vario titolo agli indagati sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di droga, usura, corruzione, falso, abuso d’ufficio.

I poliziotti finiti agli arresti prestavano servizio presso il commissariato di Marcianise: dovranno rispondere oltre che di spaccio e corruzione anche delle accuse di peculato e accesso abusivo a sistema informatico.

Uno dei tre agenti, secondo quanto riporta Caserta C’è, avrebbe accompagnato il cantante Gigi D’Alessio a Napoli, dove doveva presentare un suo cd, con la macchina di servizio. D’Alessio in ogni caso non è indagato.

In tre episodi inoltre i poliziotti indagati, svolgendo falsi servizi antiprostituzione, avrebbero avuto rapporti sessuali con due sorelle e ciò secondo il racconto delle donne, sarebbe avvenuto sia negli uffici del commissariato di Marcianise sia nelle auto di servizio.

(in aggiornamento)