Coppa Italia volley A1: Copra Elior Piacenza in finale con Perugia! Trento ko

La seconda semifinale della Final Four in diretta.

La Copra Elior Piacenza ha eliminato la Diatec Trentino detentrice del trofeo e raggiunge in finale della Coppa Italia 2014 di Serie A1 di pallavolo maschile la sorprendente Sir Safety Perugia che ha fatto fuori l’altra finalista dello scorso anno, la Cucine Lube Banca Marche Macerata.

Al PalaDozza di Bologna la seconda semifinale è stata meno spettacolare della prima e in quattro set Piacenza, trascinata dal suo opposto Luca Vettori, ha avuto la meglio su Trento che certamente non è la stessa dello scorso anno, avendo perso tutte le stelle, ma che offre ancora sprazzi di buon gioco. Molti errori da una parte e dall’altra, ma alla fine la maggior qualità della rosa a disposizione di Luca Monti ha fatto la differenza.
Domani alle ore 17:30 la finalissima Tra Perugia e Piacenza in diretta qui su Outdoorblog.it.

21:07 – E ancora Kaliberda segna il punto del 25-21! Copra Elior Piacenza va in finale di Coppa Italia! Trento eliminata, domani alle 17:30 la sfida Piacenza-Perugia!

21:07 – Kaliberda segna il punto che vale tre palle match per Piacenza, 24-21.

21:06 – A Sokolov risponde Kaliberda, 23-21 per Piacenza.

21:05 – Muro vincente di Fei, 22-20 per Piacenza.

21:03 – Va a segno Fei, poi invasione di Papi, 21-20 per Piacenza, Monti chiama il time-out.

21:02 – A segno Solé, poi errore di Papi, 20-19 per Piacenza ora, Luca Monti chiama il time-out.

21:00 – Trento recupera un punto, poi Lanza tocca a rete, 20-17 per Piacenza.

20:58 – Papi vince un contrasto a muro, 19-16 per Piacenza, Serniotti chiama il time-out.

Roberto Serniotti

20:58 – Non passa l’attacco di Sokolov, Piacenza trova il break di vantaggio, 18-16.

20:57 – Mani fuori di Kaliberda che porta Piacenza in vantaggio 17-16.

20:57 – Suxho sbaglia la battuta, di nuovo parità 16-16.

20:56 – Ancora Sokolov per il vantaggio di Trento 16-15.

20:56 – Grazie a Sokolov Trento riacciuffa Piacenza sul 15-15.

20:52 – Errore di Sokolov in battuta, si arriva al time-out tecnico con Piacenza in vantaggio 12-11.

Time-out tecnico quarto set

20:51 – Ace di Sokolov, poi muro di Birarelli, parità sull’11-11.

20:51 – Piacenza trova un break di vantaggio, 11-9.

20:48 – Sokolov pareggia 7-7.

20:48 – Trento mura un pallonetto di Vettori, poi con Lanza si porta a -1. 7-6 per Piacenza ora.

20:46 – Piacenza allunga 6-3.

20:44 – Invasione di Suxho, poi punto di Kaliberda, Piacenza si porta sul 4-3.

20:43 – Sokolov portaa Trento sul 3-2.

20:42 – Iniziale equilibrio, 2-2.

20:41 – Comincia il quarto set di Piacenza-Trento!

Quarto set

20:37 – Fei si auto-annulla la prima palla set dai nove metri, poi Kaliberda chiude sul 25-19 e Piacenza va in vantaggio due set a uno.

20:36 – Trento recupera due punti poi sbaglia in battuta e regala a Piacenza sei palle set.

20:35 – Con Vettori Piacenza va sul 23-16.

20:33 – Papi segna il punto del 21-14 per Piacenza, +7.

20:31 – Con un ottimo turno in battuta di Simon Piacenza vola sul 19-13.

Simon

20:29 – Piacenza si riporta sul +3, 16-13.

20:28 – Trento recupera un break anche grazie a un ace di Ferreira, 15-13 per Piacenza.

20:25 – Con Kaliberda Piacenza si porta sul 14-10.

20:22 – Dopo il time-out chiamato da Serniotti, Piacenza mette a segno altri due punti sul turno di battuta di Fei e va alla pausa obbligatoria sul 12-7. Intanto si scalda Hristo Zlatanov.

20-19 – Vettori porta Piacenza a +3, 10-7.

Luca Vettori

20:19 – Break di vantaggio per Piacenza che approfitta di due errori di Trento, 8-6.

20:18 – Trento ripristina la parità, 5-5.

20:15 – Piacenza parte in quarta con il solito grande Vettori che mette a segno anche un ace, 3-1.

20:13 – Comincia il terzo set di Piacenza-Trento!

20:10 – Con un primo tempo di capitan Birarelli Trento trova il punto del 26-25 e si aggiudica il secondo set. 1-1.

Birarelli

20:10 – Birarelli trova un altro set-point.

20:09 – Murato fuori Vettori, annullata la palla-set, 24-24.

20:08 – Con un muro di Birarelli Trento trova il set-ball, Piacenza chiama il time-out.

20:07 – Lanza pareggia 23-23.

20:07 – Vettori riporta avanti Piacenza, 23-22.

20:05 – Trento ritrova la parità sul 22-22 grazie a Lanza e poi Birarelli che ferma Papi a muro. Chiamato il time-out da Luca Monti.

20:04 – Il video check svela un’invasione a rete di Solé e Piacenza va sul 22-19.

20:03 – Simon mantiene il break di vantaggio di Piacenza, 21-19.

19:59 – Con Vettori Piacenza trova il break 18-16, Trento chiama il time-out.

19:57 – Prosegue la parità, 15-15.

19:55 – Con Sokolov Trento riacciuffa Piacenza su 13-13.

19:52 – Kaliberda riesce a mantenere Piacenza sul +2, poi Vettori con un ace trova il +3: al time-out tecnico Piacenza in vantaggio 12-9.

Time-out tecnico

19:50 – Con Vettori Piacenza si porta sul +2, 9-7.

19:49 – Ancora punto a punto, 7-7.

19:48 – Trento ha provato a distaccarsi, ma Piacenza l’ha subito riacciuffata, 5-5.

19:45 – Anche il secondo parziale inizia all’insegna dell’equilibrio, 3-3.

19:43 – Comincia il secondo set.

19:39 – Viene chiesto il video check sull’ultimo punto di Piacenza, ma viene confermato che non c’è invasione, l’attacco di Sokolov è out e dunque Piacenza vince il primo set 25-23.

Primo set

19:38 – Palla-set per Piacenza, 24-23.

19:37 – v sbaglia il servizio, di nuovo parità, poi nuovo punto a punto e le squadre si ritrovano sul 23-23.

19:35 – Con Sokolov Trento trova un break di vantaggio, ma Piacenza si rifà sotto e con Simon prima pareggia 21-21, poi sbaglia il servizio. 22-21 per Trento ora.

19:33 – Trento va in vantaggio per la prima volta nel match con Ferreira, 20-19.

19:31 – Trento trova la parità sul 19-19 con un attacco-out di Vettori dopo un interminabile scambio.

19:30 – Piacenza riesca a mantenere il +1, 18-17.

19:25 – Con gli ace di Sokolov Trento arriva a -1, 15-14 Piacenza.

19:25 – Ancora a segno Vettori, 15-12.

19:24 – Trento recupera due punti, 14-12 per Piacenza.

19:23 – Ottimo inizio di Vettori che tiene i suoi a +4, 14-10.

19:21 – Si va al time-out tecnico con Piacenza in vantaggio 12-8.

19:20 – Con un ace, Vettori allunga sull’11-8 per Piacenza.

19:18 – Piacenza trova il break, 8-6.

19:16 – Sempre in perfetto equilibrio le due squadre, 6-6.

19:13 – Vettori ha preso un brutto colpo a un occhio, si spera che non comprometta il resto della partita. Intanto ancora parità, 4-4.

19:13 – Subito equilibrio sui primissimi palloni, 2-2. Intanto da notare la barba di Robertlandy Simon.

Barba gialla di Robertlandy Simin

19:11 – Partita iniziata!

19:11 – Il sestetto di Trento

Sestetto Trento

19:11 – Il sestetto di Piacenza

Sestetto Piacenza

19:07 – Piacenza e Trento si stanno salutando, tra pochi minuti si comincia.

19:07 – Sul campo del PalaDozza c’è stata una breve esibizione di sitting volley.

Sitting volley

19:00 – Serniotti ha appena detto che Sokolov, nonostante i problemi fisici, sarà in campo dall’inizio.

18:50 – Siamo in attesa che inizi la seconda semifinale tra Copra Elior Piacenza e Diatec Trentino, ovviamente un po’ in ritardo rispetto al previsto per il prolungarsi della prima semifinale che ha visto la vittoria a sorpresa della Sir Safety Perugia sulla Cucine Lube Banca Marche Macerata per 3-2.

Coppa Italia Volley: Copra Elior Piacenza – Diatec Trentino

[blogo-video provider_video_id=”CWjOaD2X-Fs” provider=”youtube” title=”Trento Piacenza ultimo punto gara5″ thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=CWjOaD2X-Fs”]

Copra Elior Piacenza – Diatec Trentino è la seconda semifinale della Final Four di Coppa Italia di Serie A1 di pallavolo maschile. Dopo Lube Macerata – Sir Safety Perugia (qui la cronaca in tempo reale) seguiremo in diretta qui su Outdoorblog.it anche l’incontro del PalaDozza che ci dirà chi sarà la seconda squadra che domani lotterà per il trofeo. Il match inizierà alle ore 18:30.

Piacenza e Trento nella loro storia si sono affrontate già ben 42 volte, ma mai in Coppa Italia. Il bilancio è di 26 vittorie per i gialloblù e 16 per i biancorossi che però si sono aggiudicati l’ultimo scontro, quello dello scorso 19 febbraio, al PalaBanca per 3-0, anche se all’andata al PalaTrento sono stati i ragazzi di Serniotti a imporsi con lo stesso risultato. Oggi, insomma, ci si può aspettare di tutto, anche se sulla carta Piacenza parte favorita, anche perché Trento deve ancora far fronte alle importanti assenze di Sokolov e capitan Birarelli, che sono comunque arrivati a Bologna con la squadra, se non altro per sostegno morale ai compagni.

Per Piacenza quella di quest’anno è la nona partecipazione alla Coppa Italia di Serie A1, mentre in quella di Serie A2 ne vanta due con una vittoria nel 2001-2002 in finale contro Forlì. Da quando è nella massima serie è uscita sei volte ai quarti di finale, un’altra in semifinale eliminata da Macerata (nel 2008-2009) e solo una volta è arrivata in finale, nel 2005-2006, quando fu però sconfitta da Cuneo.

Trento, invece, è ancora in possesso del trofeo che ha conquistato tre volte su dodici partecipazioni: la prima vittoria nel 2009-2010 in finale contro Cuneo, poi due consecutive nel 2011-2012 e 2012-2013 sempre contro Macerata nell’ultimo atto della competizione. Dunque i campioni d’Italia in carica cercano il poker nonché il tris di successi consecutivi, mentre Piacenza vuole aggiungere questo trofeo per la prima volta nella sua bacheca e sulla carta sembrerebbe la squadra più forte del momento tra le quattro semifinaliste, anche se in partite come queste può succedere veramente di tutto.

Trento e Piacenza, lo ricordiamo, l’anno scorso sono state le protagoniste della infinita finale scudetto conclusasi a gara 5, vinta dai gialloblù al tie-break (nel video in alto l’ultimo punto).

Piacenza-Trento diretta sabato 8 marzo 2014 semifinale Coppa Italia

Foto © Lega Volley