Heineken Cup – A Viadana sono pronti a sbarcare le Tigri. Le ultime notizie dallo Zaffanella

Lo Zaffanella di Viadana ospiterà sabato 17 ottobre, alle 14.30, il match di Heineken Cup tra Montepaschi Viadana (Vice Campioni d’Italia) e Leicester Tigers (Campioni d’ Inghilterra). Sfida proibitiva per i lombardi, che però arrivano da una sconfitta onorevole a Clermont e dall’esempio di Treviso, capace di battere a sorpresa i campioni di Francia del

Lo Zaffanella di Viadana ospiterà sabato 17 ottobre, alle 14.30, il match di Heineken Cup tra Montepaschi Viadana (Vice Campioni d’Italia) e Leicester Tigers (Campioni d’ Inghilterra). Sfida proibitiva per i lombardi, che però arrivano da una sconfitta onorevole a Clermont e dall'esempio di Treviso, capace di battere a sorpresa i campioni di Francia del Perpignan. Il match verrà trasmesso in diretta su Sky Sport. Ecco le ultime notizie che arrivano da casa Viadana.

L’ avventura europea di Viadana è iniziata a Clermont con una sconfitta onorevole, che ha lasciato i transalpini con la bocca un pò amara perché “les italiens” si sono permessi di tenerli sotto pressione per almeno sessanta minuti prima di cedere al loro superiore tasso tecnico. Qualche cosa comunque è cambiato nell’ approccio ai match di Heineken Cup con le squadre italiane da parte dei primi della classe (britannici e francesi) , grazie anche all’ impresa compiuta da Treviso con Perpignan, e ora parlare di attenzione e rispetto nei nostri confronti è un fatto acquisito.
Viadana è tornata Clermont Ferrand con la consapevolezza di una ulteriore crescita tecnica e soprattutto mentale, tutti i gialloneri scesi in campo si sono addirittura divertiti nel confronto con avversari più forti ma che lasciano giocare, così come lo fanno i direttori di gara internazionali.
Sul piano fisico, solo Michael Wilson è uscito un po’ malconcio dal confronto per una botta alla spalla e non sarà in campo sabato anche per un problema alla caviglia destra acutizzatosi in allenamento. Dovrebbe partire titolare l’azzurro Pablo Canavosio con Andrea Brancoli tornato a disposizione. Al rientro ci saranno anche Kaine Robertson, Antonio del Fava e Aaron Persico, in forse capitan Luigi Ferraro recuperato dal leggero problema cervicale, ma non ancora completamente pronto. Confermato a estremo Gary Law e, con la maglia numero 10, Pierre Hola.
I Tigers sono reduci da un pareggio incredibile con gli Ospreys che ha sparigliato il punteggio del girone e che obbligherà i Campioni d’Inghilterra a cercare fortemente la vittoria con bonus. Tra i loro punti di forza, ammesso che ne abbiano di deboli, c’è sicuramente il pacchetto di mischia, protagonista della rimonta sugli Ospreys che vanta in prima linea gente come Julian White e l’azzurro Martin Castrogiovanni tra i piloni più forti al mondo ed è l’impatto con questa macchina schiacciasassi a non far dormire sogni tranquilli lo staff tecnico giallonero. Sarebbe bello che lo stesso spirito battagliero, la stessa orgogliosa volontà di confrontarsi a viso aperto mostrata in Francia si riproponga nel XV della Montepaschi Viadana amplificato dal sostegno del pubblico amico.