Wta Indian Wells 2014: Errani e Vinci eliminate da Bouchard e Dellacqua

Wta Indian Wells 2014. Errani e Vinci fuori al terzo turno con Bouchard e Dellacqua

[blogo-video provider_video_id=”X41QKoaY0rI” provider=”youtube” title=”Bouchard dismisses Errani” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=X41QKoaY0rI”]

Si ferma al terzo turno Sara Errani. L’azzurra è stata sconfitta piuttosto nettamente dall’astro nascente del tennis femminile, la canadese Genie Bouchard, con un doppio 6-3. Era cominciata bene la partita per la romagnola ma dal break subito in avvio, la Bouchard è salita in cattedra portandosi sul 4-1. Sara evita il terzo break consecutivo ma capitola 6-3. L’equilibrio di inizio set si interrompe nel quinto game. Altra parentesi negativa al servizio per la Errani. La Bouchard non si fa pregare e vola 5-2. Piccola amnesia della canadese al momento di chiudere. Sara può accorciare 5-4 ma conclude la sua prestazione, subendo il quarto break della partita. 6-3 per la bella Genie in 75 minuti che, agli ottavi, se la vedrà con la Halep in un match che si preannuncia già di alto livello.

Fuori anche Roberta Vinci. Il successo con la Keys che ha interrotto il filotto negativo del 2014, non è stata replicata con la qualificata australiana Casey Dellacqua, specialista nel doppio, vincitrice in rimonta 4-6; 6-4; 6-3. Nel primo set Roberta recupera un break di svantaggio e chiude strappando di nuovo il servizio all’avversaria sul 5.4. L’equilibrio del secondo set si spezza, a sfavore della Vinci, sul 2-2 con la Dellacqua che conserva il vantaggio fino al 6-4 e apre il parziale decisivo con un break in apertura. L’australiana consolida la propria supremazia, va a servire per il match sul 5-2, si distare un game ma rimedia prontamente. Occasione sprecata per la Vinci. Agli ottavi avrebbe affrontato la vincente di Davis-Lepchenko. Raggiungere i quarti non era certo un’utopia. Brava comunque la Dellacqua ad eliminare un’altra testa di serie dopo la Flipkens.

Wta Indian Wells 2014: Errani e Vinci al terzo turno

Venerdì 7 marzo

Debutto con vittoria per Sara Errani e Roberta Vinci al Wta Premier di Indian Wells 2014. Le azzurre hanno dimenticato in fretta l’eliminazione nel torneo di doppio contro la coppia Stosur-Kuznetsova, vincendo i rispettivi match con Sharon Fichman (6-1; 6-1) e Madison Keys (6-3; 6-3)

Tutto facile per la Errani contro la giovane canadese, proveniente dalle qualificazioni e da poco entrata nelle prime 100 del ranking. La Fichman non ha tenuto mai il servizio (solo 13 punti in battuta) durante la partita, vincendo gli unici due game con due break. Al prossimo turno, per Sara, impegno ben più probante contro un’altra canadese, Eugenie Bouchard. Anche per la n°18 Wta, recente finalista agli Australian Open, debutto agevole con un doppio 6-2 rifilato alla cinese Shuai Peng, specialista nel doppio.

Finalmente Roberta Vinci è riuscita a interrompere la striscia negativa di sei sconfitte al primo turno in altrettanti tornei disputati nel 2014. La tarantina ha sconfitto con un doppio 6-3 l’insidiosa Madison Keys. Primo set in cassaforte grazie al 4-0 iniziale. Nel secondo è bastato un break a 15 sul 4-3 in suo favore. Durante l’intervista a fine partita, Roberta si è lasciata andare alle lacrime, dicendosi felice e rinata dopo due mesi di sconfitte. Per lei, ora c’è l’australiana Dell’Acqua. Con un’altra vittoria, possibile ottavo con Davis o Lepchenko.

La sorpresa di giornata è l’eliminazione di Victoria Azarenka. Al rientro dall’infortunio al piede subito agli Australian Open, la bielorussa è apparsa ancora lontana da una condizione accettabile e ha perso 6-0; 7-6(2) con l’americana Lauren Davis. Primo set senza storia. Secondo con 8 break complessivi. Nel tie break, Vika ha ceduto 7-2. Bene le altre big impegnate ieri, Agnieszka Radwanska (6-4; 6-3 alla Watson), Simona Halep (6-2; 6-2 alla Nara), Caroline Wozniacki (6-1; 6-3 alla Jovanovski) e Jankovic (6-3; 6-1 all’austriaca Meusburger).

Ultime notizie su WTA Tour Championships

Tutto su WTA Tour Championships →