Sei Nazioni 2014 | Irlanda – Italia 46-7 Risultato Finale

La partita con l’Irlanda, valida per la quarta giornata del Sei Nazioni 2014, in diretta su Outdoorblog.

Si può salvare poco di questa trasferta irlandese. Sotto il profilo dell’impegno nulla da dire agli azzurri, ma oggi più di altre volte sono parsi evidentissimi i nostri limiti tecnici e tattici. Fin dai primi minuti l’Irlanda ci ha costretto a difenderci con le unghie e con i denti, impedendo agli azzurri di riprendere fiato. Nella ripresa i padroni di casa hanno fatto tutto quello che volevano contro una squadra stanca e demoralizzata. Severo ma giusto lo scarto di 39 punti.

17.24 – E’ terminata la partita. Brutta batosta per gli azzurri. 46-7 il punteggio finale in favore dell’Irlanda.

17.23 – Ancora una meta irlandese ad opera di MacGrath. 46-7.

17.19 – Meta di Fergus McFadden al termine dell’ennesima azione manovrata e successiva trasformazione di Jackson. 41-7 per l’Irlanda.

Schermata 2014-03-08 alle 17.19.04

17.09 – Meta di Sean Cronin e trasformazione di Jackson. Italia nel pallone.

Schermata 2014-03-08 alle 17.08.02

16.59Ancora una metà per l’Irlanda con Sexton, grazie ad una splendida giocata di Brian O’Driscoll che ha permesso alla sua squadra di tagliare il campo in orizzontale con un passaggio magico. 27-7 per i padroni di casa.

Schermata 2014-03-08 alle 16.58.06

16.50 – Non trasforma Sexton. Punteggio ancora sul 22-7.

Schermata 2014-03-08 alle 16.49.11

16.48 – Meta dell’Irlanda con Cian Healy. 22-7.

Schermata 2014-03-08 alle 16.47.22

16.43 – Dopo una tirata di orecchie ad O’Connell e Tebaldi riprende il gioco.

16.40 – Animi surriscaldati.

Schermata 2014-03-08 alle 16.40.00

16.39 – Non è cambiato il copione della partita. Irlanda sempre in grande pressione sugli azzurri.

16.32 – Iniziato il secondo tempo.

16.21 – Termina il primo tempo. Prestazione appena sufficiente per ll’Italia, che ha vissuto l’unico acuto con la fuga di Sarto che ha portato alla meta. Fase difensiva buona sotto il profilo della lotta, anche se poche volte gli azzurri sono riusciti a liberare, difendendo sempre su azioni lunghe e manovrate degli avversari.

16.19 – Trasforma Sexton. 17-7 per l’Irlanda. Intanto rientra Paul Derbyshire al posto di Vosawai.

16.17Meta dell’Irlanda con Andrew Trimble.

Schermata 2014-03-08 alle 16.16.58

16.15 – Grande difesa degli azzurri! Irlanda fermata a 5 metri dalla linea di meta.

16.13 – Colpo in testa per Paul Derbyshire. Al suo posto entra Vosawai.

Schermata 2014-03-08 alle 16.11.52

16.08Piazzato trasformato da Sexton. 10-7 Irlanda.

Schermata 2014-03-08 alle 16.09.15

16.02Trasforma Orquera. 7-7. Spettacolare l’azione di Sarto che ha raccolto una palla vagante a metà campo ed è scappato a tutta velocità correndo accanto alla linea laterale, riuscendo anche ad evitare tre placcaggi degli irlandesi. Fantastico.

Schermata 2014-03-08 alle 15.59.51

16.00META DELL’ITALIA! Leonardo Sarto!

15.54 – Ottimo calcio di McLean per interrompere un’azione insistita degli irlandesi, che stavano schiacciando gli azzurri nei 22.

15.52 – Primo cambio anche per l’Irlanda. Problemi fisici anche per Murray, sostituito da Redden.

Schermata 2014-03-08 alle 15.51.15

15.48 – Che peccato! Sfuma una grande azione costruita dall’Italia, fermata a 5 metri dalla zona di meta.

15.43 – Brutta notizia per l’Italia. Castrogiovanni costretto ad uscire per un problema fisico. Al suo posto in campo Cittadini.

Schermata 2014-03-08 alle 15.42.14

15.41 – Trasforma anche i due punti Johnny Sexton. 7-0 Irlanda

15.39 – L’Irlanda è riuscita a trovare il varco giusto. Meta di Johnny Sexton.

Schermata 2014-03-08 alle 15.40.01

15.36 – Ottima fase difensiva degli azzurri. L’Irlanda è sempre in possesso palla, ma avanza molto lentamente.

15.34 – Inizia di gara molto fisico. Passaggi corti e lotta a metà campo.

15.31 – Iniziata la partita!

15.26 – E’ il momento degli inni nazionali.

Schermata 2014-03-08 alle 15.26.13

15.15 – Un quarto d’ora all’inizio della partita. Le formazioni sono quelle annunciate ieri.

Rugby | Irlanda – Italia | Sei Nazioni 2014

Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 15:30, la nazionale azzurra di Rugby sarà impegnata nella quarta giornata dell’edizione 2014 del torneo Sei Nazioni. L’Italia, reduce dalla sconfitta rimediata all’ultimo minuto contro la Scozia allo Stadio Olimpico di Roma, giocherà il suo terzo match in trasferta, precisamente a Dublino, dove affronterà i padroni di casa dell’Irlanda all’Aviva Stadium.

Jacques Brunel, il commissario tecnico della nazionale azzurra, ha annunciato la formazione che scenderà in campo contro gli irlandesi che invece sono reduci dal match contro l’Inghilterra che hanno perso con il risultato finale di 10-13. Brunel ha confermato la linea arretrata e il blocco di prima linea già visti in campo contro la Scozia e ha deciso di puntare per la prima volta su Luciano Orquera e su Tito Tebaldi, di ritorno in Nazionale dopo quasi due anni. Sergio Parisse, invece, osserverà un turno di riposo mentre Marco Bortolami tornerà titolare. Martin Castrogiovanni, infine, grazie a questa partita, diventerà l’azzurro con più presenze, per la precisione 105.

Ecco i 15 giocatori scelti dall’allenatore francese: 15 Luke McLean, 14 Angelo Esposito, 13 Michele Campagnaro, 12 Gonzalo Garcia, 11 Leonardo Sarto, 10 Luciano Orquera, 9 Tito Tebaldi, 8 SRobert Barbieri, 7 Paul Derbyshire, 6 Joshua Furno, 5 Marco Bortolami, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Alberto De Marchi.

La panchina azzurra sarà formata da Davide Giazzon, Michele Rizzo, Lorenzo Cittadini, Antonio Pavanello, Manoa Vosawai, Edoardo Gori, Tommaso Allan e Andrea Masi.

irlanda italia rugby 2014

L’Irlanda, invece, scenderà in campo con la seguente formazione: 15 Rob Kearney, 14 Andrew Trimble, 13 Brian O’Driscoll, 12 Gordon D’Arcy, 11 Dave Kearney, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jamie Heaslip, 7 Chris Henry, 6 Iain Henderson, 5 Paul O’Connell, 4 Devin Toner, 3 Mike Ross, 2 Rory Best, 1 Cian Healy.

La panchina irlandese sarà composta da Sean Cronin, Jack McGrath, Martin Moore, Rhys Ruddock, Jordi Murphy, Eoin Reddan, Paddy Jackson e Fergus McFadden.

Con le consuete dichiarazioni pre-partita, Brunel ha affermato che in terza linea ha dovuto adattarsi a causa di cinque giocatori indisponibili. Riguardo Orquera, il ct ha dichiarato che ha voluto dare spazio a chi finora ha giocato poco. Brunel, inoltre, ha assicurato che le scelte compiute per questa partita non sono legate all’ultimo turno contro l’Inghilterra (il riferimento, probabilmente, è a Parisse tenuto a riposo). Riguardo gli avversari, infine, il tecnico francese ha dichiarato che l’Irlanda ha la miglior mischia del torneo ma ha ricordato anche che l’Italia ha battuto l’Irlanda soltanto un anno fa e che quindi l’impresa può essere di nuovo possibile.

Per quanto riguarda la copertura televisiva del match, infine, Irlanda – Italia andrà in onda su DMAX.

Outdoorblog seguirà il match in live blogging a partire dalle ore 15:30.

Italia-Irlanda 46-7: le foto

Italia-Irlanda 46-7: le foto

Ultime notizie su Sei Nazioni

Tutto su Sei Nazioni →