Diego Ulissi ha vinto il GP di Camaiore 2014! Secondo Matteo Montaguti

Secondo Matteo Montaguti, terzo Julian Arredondo.

[blogo-video provider_video_id=”xJp8c3hz5To” provider=”youtube” title=”Diego Ulissi for G.P. Camaiore” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=xJp8c3hz5To”]

Diego Ulissi ha conquistato la sua seconda vittoria stagionale proprio nella sua regione. Il livornese della Lampre Merida si è imposto davanti a tutti con un imperioso attacco sull’ultima salita del Monte Pitoro e una strepitosa volata finale conquistando la 65esima edizione del Gran Premio Città di Camaiore che l’anno scorso aveva sfiorato, battuto solo da Peter Sagan.

Questa volta nessuno è riuscito a battere Ulissi, anche se i complimenti per la gara odierna vanno anche a Matteo Montaguti dell’Ag2r La Mondiale che si è piazzato al secondo posto, davanti al colombiano Julian David Arredondo della Trek Factory Racing.

La fuga di giornata è iniziata a circa 130 km dall’arrivo, quando in tre hanno allungato sulla prima salita del Monte Pitoro (le ascese in tutto sono state sei): i battistrada sono stati Daniele Colli della Neri Sottoli – Yellow Fluo, Silvio Giorni dell’Area Zero Pro Tem e Riccardo Donato della MG Kvis Factory Racing cui poco dopo si è aggiunto anche l’olandese dell’Androni Giocattoli Venezuela Johnny Hoogerland.

I quattro fuggitivi sono riusciti, salita dopo salita, a guadagnare fino a 8 minuti di vantaggio, poi già dopo il terzo Gran Premio della Montagna il gruppo ha iniziato ad accorciare la distanza fino a riprendere tutti a 14 km dall’arrivo con Hoogerland e Colli ultimi a mollare.

A guidare il gruppo è stata proprio la Lampre Merida di Ulissi, ma sull’ultima salita del Pitoro si è visto un attacco dello Squalo, Vincenzo Nibali, che con un paio di scatti dei suoi ha diviso il gruppo in cui erano rimasti una ottantina di corridori. Poi però a un chilometro dal GPM Ulissi, Montaguti, Arredondo e Simon Clarke hanno piazzato un allungo e in discesa sono riusciti a mantenere un vantaggio seppur minimo, arrivando a giocarsi tutto nella volata finale che è stata dominata dal livornese.

Diego Ulissi quest’anno ha vinto anche la seconda tappa del Tour Down Under, in Australia, prima corsa a tappe del calendario World Tour che ha concluso al terzo posto in classifica generale. Il livornese sarà tra i protagonisti della Parigi-Nizza.

Ecco la top-ten del GP di Camaiore 2014

    1) Diego Ulissi (Lampre-Merida)
    2) Matteo Montaguti (Ag2r La Mondiale) stesso tempo
    3) Julian David Arredondo (Trek) s.t.
    4) Simon Clarke (Orica GreeEdge) s.t.
    5) Sonny Colbrelli (Bardiani) s.t.
    6) Fabio Felline (Trek) +3″
    7) Jens Keukeleire (Orica GreeEdge) +3″
    8) Salvatore Puccio (Sky) +3″
    9) Mauro Finetto (Neri Sottoli – Yellow Fluo) +3″
    10) Francesco Gavazzi (Astana) +3″