Ping Pong: botte (e risposte) della giornata politica

Leggi e commenta la Top News I Giochi inaugurano la nuova Cina. Spettacolare show da 100 milioni di dollari a Pechino immersa nello smog. 80 leader e reali presenti. Manifestazioni, proteste e blitz nel mondo per ricordare le violazioni dei diritti umani in Cina. Il governo cinese incassa un grande successo di immagine. Monaci tibetano

Leggi e commenta la Top News

I Giochi inaugurano la nuova Cina. Spettacolare show da 100 milioni di dollari a Pechino immersa nello smog. 80 leader e reali presenti. Manifestazioni, proteste e blitz nel mondo per ricordare le violazioni dei diritti umani in Cina. Il governo cinese incassa un grande successo di immagine. Monaci tibetano assaltano l’ambasciata cinese in India.

Il nostro commento. Giorno magico per questa edizione delle Olimpiadi partita alle 8 di sera, nell’ottavo giorno dell’ottavo mese dell’anno 2008. Le 204 nazioni del mondo che hanno sfilato nel grande stadio di Pechino lanciano un messaggio di pace e di fratellanza che toccano e impegnano tutti. “Amici che venite da lontano, quanto siamo felici!”: la Cina torna a Confucio per guardare al futuro. La cerimonia ha saltato il 1949, Mao, la Rivoluzione culturale, Piazza Tien Am Men. E soprattutto i diritti umani, la democrazia, la libertà. L’Occidente ha il compito di ricordare e di intervenire. Senza interferenze. Ma con i fatti. Non con le prediche e le minacce. Spazio alla politica.

Hu Jintao: “Lo storico momento è arrivato. Il governo e il popolo cinese hanno tenuto seriamente fede agli impegni presi quando Pechino ottenne i Giochi nel 2001. Mai come ora il mondo ha avuto bisogno di reciproca comprensione, tolleranza e collaborazione”.

George W. Bush
: “ Restiamo convinti che tutte le persone debbono avere la libertà di dire ciò che pensano, e di professare il culto di loro scelta. Le società in cui è consentita la libera manifestazione delle idee tendono a essere le più prosperose e le più pacifiche”.