Consigli nutrizionali – Colazione e corsa

E’ domenica, finalmente la sveglia non suona, finalmente dopo una settimana di lavoro una mattinata libera per fare una bella uscita di corsa, un lungo lento fuori città, o un allenamento di qualità un po’ più impegnativo, o magari è giorno di gara. Cosa mangiare per non appesantirsi?Eccovi 2 colazioni veloci da digerire prima dell’allenamento

E’ domenica, finalmente la sveglia non suona, finalmente dopo una settimana di lavoro una mattinata libera per fare una bella uscita di corsa, un lungo lento fuori città, o un allenamento di qualità un po’ più impegnativo, o magari è giorno di gara.
Cosa mangiare per non appesantirsi?

Eccovi 2 colazioni veloci da digerire prima dell’allenamento o della gara.

Colazione n.1 (tempo medio di digestione: circa 1h 30m)
La classica colazione facile da digerire che apporta una percentuale elevata di carboidrati; è una colazione da 350 kcal con una percentuale di macronutrienti così distribuita: 8% proteine, 1% grassi, 91% carboidrati.
Pane (80 gr.) – Marmellata (40 gr.) – Tè o caffè dolcificati con fruttosio (10 gr.)

Colazione n.2 (tempo medio di digestione: meno di 2h)
Un’alternativa al pane e marmellata per una colazione glicidica è quella a base di fette biscottate col miele; è molto digeribile, ha un po’ più di grassi che ne aumentano le calorie a 490 kcal così distribuite: 8% proteine, 9% grassi, 83% carboidrati.
Fette biscottate (80 gr.) – Miele (40 gr.) – Tè o caffè dolcificati con fruttosio (10 gr.)