Challenge Cup – Le avversarie delle italiane: Bayonne

Parte domani la Challenge Cup, la seconda manifestazione europea per club. Quattro le italiane impegnate nella sfida al Vecchio Continente: Rugby Roma, Rugby Parma, Petrarca Padova e Rovigo. Per la Rugby Roma, ultima nel Super 10, una sfida difficilissima a casa della compagine francese del Bayonne. D’Apice e compagni si troveranno di fronte una vecchia

Parte domani la Challenge Cup, la seconda manifestazione europea per club. Quattro le italiane impegnate nella sfida al Vecchio Continente: Rugby Roma, Rugby Parma, Petrarca Padova e Rovigo. Per la Rugby Roma, ultima nel Super 10, una sfida difficilissima a casa della compagine francese del Bayonne. D'Apice e compagni si troveranno di fronte una vecchia conoscenza, come Craig Gower, e tanti ottimi giocatori. Ecco chi sono i francesi.

Bayonne è una città pirenaica al confine settentrionale con la Spagna che sbocca sul mare. La squadra, fondata nel 1904, ha nel proprio palmares tre titoli di Francia, anche se è dal 1943 che l'alloro manca in casa del Bayonne.
Nella stagione attuale, nonostante i proclami iniziali, la squadra ha difficoltà a imporsi e naviga nella metà bassa della classifica. In Italia è conosciuta soprattutto per la presenza, all'apertura, dell'azzurro Craig Gower, mentre altri giocatori di spicco sono Totò Perugini, arrivato quest'anno, Ross Filipo, Remy Martin e il tallonatore David Roumieu, che secondo i rumors potrebbe in futuro vestire la maglia italiana. Attualmente è terz'ultima nel Top 14, con 196 punti all'attivo e 169 al passivo. In Challenge Cup ha disputato 27 incontri, vincendone 9 e perdendone 18. Il suo miglior risultato è stato un quarto di finale nella stagione 2005/2006.