Livorno: 63 chili di cocaina nascosti tra le banane

La cocaina trovata nel porto di Livorno se venduta avrebbe prodotto guadagno per 15 milioni di euro.

Erano nascosti in un grosso carico di banane proveniente dalla Colombia i 63 chili di cocaina purissima scoperti oggi nel porto di Livorno.Durante i controlli su decine di container guardia di finanza e agenzia delle Dogane si sono imbattuti nei container sospetti.

Ognuno conteneva 1.000 confezioni di banane, ogni cassetta di frutta è stata ispezionata e alla fine la droga è saltata fuori, era nascosta in cinque scatole di banane confezionate in modo che dall’esterno non si vedesse nulla.

La cocaina trovata e sequestrata se immessa sul mercato e venduta al dettaglio avrebbe prodotto guadagno per 15 milioni di euro secondo i calcoli delle Fiamme gialle di Livorno.

I controlli sui container di frutta provenienti dalla Colombia sono stati eseguiti dopo l’incrocio di elementi informativi e documentali sul traffico merci in arrivo nel porto livornese.