Avvocato in vacanza ruba portafoglio a un turista francese

A Giba, in provincia di Carbonia Iglesias, un avvocato milanese ha rubato il portafoglio a un turista francese, con un’operazione da borseggiatore consumato

polizia paga spesa a ladro cibo piacennza

Un avvocato milanese, in vacanza in Sardegna, ha rubato il portafoglio di un turista francese, coprendolo con le buste della spesa mentre questo pagava alla cassa. L’avvocato ha rischiato una denuncia per furto, ma il 53enne insegnante di francese ha ritirato la querela. Il turista si era rivolto ai carabinieri dicendo di essere stato derubato mentre si trovava in un supermercato di Giba, in provincia di Carbonia Iglesias: aveva raccontato di aver lasciato il portafoglio sul bancone della cassa e di non averlo più ritrovato.

I carabinieri hanno subito avviato le indagini e visionato i filmati tramite il sistema di videosorveglianza: nell’esame delle riprese della telecamera posta sulle casse è stato notato un uomo coprire con le borse della spesa il portafoglio appoggiato dalla vittima sulla cassa. L’avvocato, una volta resosi conto di non essere stato visto, ha infilato il portafoglio in uno dei sacchetti insieme a un pacco di pasta.

I militari hanno indagato e in serata sono riusciti a rintracciarlo mentre beveva un drink in un locale.

Condotto in caserma e messo di fronte al video delle telecamere di sorveglianza, il legale non ha potuto che confermare il furto e ha riconsegnato il portafoglio.

Una volta riavuti i soldi e il suo documento, il turista ha scelto di non presentare denuncia-querela contro il ladro e si è complimentato con le autorità per la rapidità con la quale hanno saputo rintracciare il ladro e recuperare il maltolto.

Via | Ansa