Palermo: scoperte 900 piante di marijuana, 2 arrestati tra cui un 70enne

In manette sono finiti Michele Mondino e Getano Di Gregorio per l’accusa di coltivazione di cannabis

Coltivavano qualcosa come 900 piante di marijuana, alte fino a un metro e mezzo, le due persone arrestate oggi dai carabinieri di Monreale, in provincia di Palermo.

In manette sono finiti Michele Mondino, di 71 anni, e Getano Di Gregorio, di 24, per l’accusa di coltivazione di sostanza stupefacente. La piantagione si trovava in un pruneto a Piana degli Albanesi, dotato un impianto di irrigazione appositamente creato per innaffiare le piante.

Gli arrestati, tutt’e due palermitani, sono stati beccati sul posto: alla vista dei carabinieri hanno tentato una improbabile fuga finché non sono stati raggiunti e bloccati. Dopo le formalità di rito entrambi sono stati tradotti nel carcere Cavallacci di Termini Imerese.

Dieci giorni fa sempre a Monreale i carabinieri avevano arrestato un 29enne che aveva in casa 21 piante di marijuana e 4 barattoli contenenti la droga essiccata.

I Video di Blogo

Townhill bergamo 2008 ON BOARD