Bergamo, 51enne ucciso a coltellate a Cologno al Serio

Il 51enne Ibrahim Basam è stato ucciso a coltellate ieri pomeriggio alle porte di Cologno Al Serio. Si ipotizza una lite finita in tragedia, ma al momento non sarebbero ancora emersi dei sospettati.

Un cittadino siriano di 51 anni, Ibrahim Basam, è stato ucciso a coltellate ieri a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo, trovano in fin di vita nel pomeriggio da due donne che stavano raggiungendo il fiume Serio per fare un bagno.

L’uomo era ancora in vita, coperto di sangue e con evidenti ferite da arma da taglio al collo e al torace. All’arrivo dei militari e dei sanitari, prontamente allertati, il 51enne era già spirato e ogni tentativo di rianimazione si è rivelato vano.

Tra le ipotesi più probabili, al momento, c’è quella della lite finita in tragedia. Basam, disoccupato e senza fissa dimora, in Italia da alcuni anni insieme ai suoi fratelli, non ancora rintracciati dai militari.

L’arma del delitto non è stata ancora rinvenuta e, stando alle ultime indiscrezioni, non ci sarebbero nemmeno dei sospettati.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →