Ostia, rinvenuto cadavere in pineta: ha una ferita alla testa

Il corpo di un uomo, in avanzato stato di decomposizione e con una ferita alla testa, è stato ritrovato questa mattina.

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto questa mattina intorno alle 7:30, in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini. Il ritrovamento è avvenuto a Ostia, sotto i pini di un giardino pubblico in via Oletta, a poca distanza da via Desiderato Petri, dove due volte a settimana, il lunedì e il venerdì, si tiene il mercato saltuario. Sul posto è intervenuta la polizia municipale di Roma Capitale, sulla vicenda indaga la polizia che ha effettuato sul luogo i primi rilievi. L’uomo non è stato ancora identificato, né sono chiare le cause della morte.

L’uomo senza vita indossa un jeans e una t-shirt, apparentemente dovrebbe avere un’età compresa fra i 40 e i 50 anni, si trova sulla duna che fiancheggia una stazione di sollevamento fognario ormai in disuso. Sembra abbia una ferita alla testa e il suo cadavere sarebbe già in avanzato stato di decomposizione, probabile quindi che sia morto da qualche giorno. Venerdì scorso, sulla parallela via Petri, si è tenuto l’ultimo mercato e la sua presenza sarebbe stata notata sicuramente dalla tante persone che affollano la zona, sembra plausibile quindi che il corpo non fosse presente in quel posto. Per il momento la polizia non ha avanzato nessuna ipotesi sulle cause del decesso.

I Video di Blogo