Omicidio Yara Gambirasio, Mura: “Fikri e il cantiere per scoprire la verità”

Omicidio Yara Gambirasio: il capo del Nucleo Investigativo di Bergamo ritiene che la verità attorno alla morte della ragazzina di Brambate ruoti attorno alla figura di Mohamed Fikri ed il cantiere di Mapello

L’ex capo del Nucleo Investigativo di Bergamo (ora trasferito a Parma), Giovanni Mura non è per nulla soddisfatto dei progressi giudiziari attorno alla morte di Yara Gambirasio, la ragazzina scomparsa il 26 novembre del 2010 all’uscita della palestra di Brembate (Fonte Libero):

Ho cercato Yara come se fosse mia figlia, ho una ragazzina che ha la sua stessa età. Le indagini hanno portato a lui e resta l’unico indagato, il giudice sa il fatto suo e deciderà di conseguenza. Errori? Non lo so. Era stato fermato sulla scorta della traduzione di tre interpreti di lingua araba che avevamo scelto dagli elenchi della Procura. Per Yara non si poteva che individuare i migliori, gli stessi che sono stati utili per indagini, per esempio, sulla droga.

Mura ritiene che la vicenda ruoti attorno al cantiere e alla figura di Mohammed Fikri, al momento, unico indagato per la morte dell’adolescente:

Possibile, però, che cani ritenuti attendibili sbaglino? Lì sono passate molte persone, non solo gli operai che ci lavoravano.

Nessuna pista da escludere a priori: c’è ancora da accertare la presenza della zona, negli attimi precedenti alla morte, di un mezzo di locomozione che avebbe potuto trasportare il cadavere di Yara nel campo del Chignolo o ancora l’arrivo di una persona con cui la giovane vittima potrebbe aver avuto un contatto ravvicinato:

Il mio dispiacere è nei confronti della famiglia. Tante volte li ho ammirati per la forza che hanno avuto nell’affrontare il dramma. Spesso sono stati loro stessi a motivarci per continuare le ricerche. Ho chiesto ai signori Gambirasio dove trovassero il coraggio di andare avanti e mi hanno risposto che hanno altri figli. Per questo non possono permettersi di crollare.

Foto © TM News

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →