Roma: autobus investe ed uccide un uomo, l’autista era drogato

Ha parcheggiato l’auto ed è sceso per controllarne la posizione quando un autobus della linea 31 l’ha travolto uccidendolo. E’ accaduto ieri sera verso le 20.30 in via Isacco Newton Roma, nel quartiere Portuense. La vittima è un uomo di 65 anni, Gino Anselmi.Secondo quanto emerso da una prima indagine l’autista dell’autobus ATAC, Alessandro Morini,

Ha parcheggiato l’auto ed è sceso per controllarne la posizione quando un autobus della linea 31 l’ha travolto uccidendolo. E’ accaduto ieri sera verso le 20.30 in via Isacco Newton Roma, nel quartiere Portuense. La vittima è un uomo di 65 anni, Gino Anselmi.

Secondo quanto emerso da una prima indagine l’autista dell’autobus ATAC, Alessandro Morini, con sei anni di esperienza alle spalle, era sotto effetto di cocaina e non avrebbe visto l’auto in sosta sulla carreggiata e quindi neanche l’uomo che era sceso per controllare.

Ulteriori accertamenti verranno effettuati nelle prossime ore, ma nel frattempo l’azienda Trambus spa ha dichiarato che l’autista verrà licenziato e che, se ci sarà un processo, potrebbe costituirsi parte civile.

Questo quanto dichiarato questa mattina da Adalberto Bertucci, amministratore delegato di Trambus:

Non vogliamo e non possiamo accettare che chi conduce un mezzo pubblico manchi del più elementare senso di responsabilità nei confronti di se stesso, ma soprattutto dei cittadini. Quindi è bene che tutti ne siano consapevoli: Trambus avrà tolleranza zero nei confronti di tutti gli autisti che abusano di alcol o fanno uso di droghe. Mi preme, infine, rinnovare i sensi del mio cordoglio alla famiglia della vittima assicurando loro la vicinanza di tutta l’azienda in questo momento di dolore

Via | RomaCittà