Pozzallo (Ragusa): ubriaco alla guida investe due ragazze, una è grave

37enne di Ispica in arresto per guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e lesioni gravissime.

di remar

Era ubriaco alla guida della sua auto l’uomo di 37 anni che intorno alle 4:00 del mattino di oggi nel Ragusano ha travolto a bordo della sua Peugeot 205 due ragazze di 27 anni di Pozzallo nei pressi della discoteca Soda.

Per una delle due ferite la prognosi è di 30 giorni, a destare maggiore preoccupazione sono le condizioni dell’altra giovane ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore di Modica. Il personale sanitario sta valutando se sia il caso di trasferirla in elisoccorso in un centro medico a Catania.

Dopo aver travolto le due ragazze lungo la strada provinciale 26 l’uomo al volante, residente a Ispica, sempre in provincia di Ragusa, non si è fermato, né ha chiamato i soccorsi.

L’auto ha proseguito nel suo tragitto ma il presunto colpevole è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri: era rientrato a casa come se nulla fosse successo.

L’auto è finita sotto sequestro in modo da eseguire tutti i rilievi e ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. I militari dell’Arma hanno raccolto sul posto, lungo la provinciale Pozzallo-Marina Marza, le testimonianze che hanno consentito di risalire al pirata della strada.

L’uomo è ora in arresto per guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e lesioni gravissime, il giudice gli ha concesso gli arresti domiciliari.