Guinness Premiership – Inizio col botto in Inghilterra. Cadono Tigers ed Exiles

Parte il campionato inglese ed è subito spettacolo. Primo turno all’insegna dell’equilibrio, con margini ristretti nei punteggi e alcune delle squadre favorite alla vigilia già a inseguire. Cadono i campioni in carica di Leicester, ma perdono anche gli Exiles, finalisti nella passata stagione e crollano le due semifinaliste di pochi mesi fa, le “scandalose” Bath

Parte il campionato inglese ed è subito spettacolo. Primo turno all'insegna dell'equilibrio, con margini ristretti nei punteggi e alcune delle squadre favorite alla vigilia già a inseguire. Cadono i campioni in carica di Leicester, ma perdono anche gli Exiles, finalisti nella passata stagione e crollano le due semifinaliste di pochi mesi fa, le "scandalose" Bath e Harlequins. L'unica vittoria netta arriva per Gloucester, mentre i neopromossi Carnegie di Leeds agguantano un pareggio all'esordio.

Thomas batte Stouton 5 a 4. Così si può riassumere la sfida tra Sharks e Tigers, con i padroni di casa che piazzano cinque calci contro i quattro dei campioni in carica e si aggiudicano il primo incontro della stagione. Partita equilibrata che Leicester cerca di riaprire nel finale, ma che Sale porta a casa non senza patemi.
Basta poco più di mezz'ora, invece, ai Saracens per avere la meglio dei London Irish. Due mete in 34' sono sufficienti ai Sarries per garantirsi un margine abbastanza ampio per rintuzzare la rimonta degli Exiles che si ferma a un calcio di Armitage.
I Wasps rinascono sopra le macerie degli Harlequins. Dopo lo scandalo sangue inizia nel peggiore dei modi la stagione degli arlecchini, sconfitti e con la seconda linea George Robson che si fa espellere dopo soli 3 minuti per una testata a un avversario. Tutto facile, a quel punto, per le Vespe di Londra che rivedono la vetta della classifica dopo una stagione tribolata.
Due mete di Simpson-Daniel, suggellate nel finale dalla terza di Robinson, sono il bottino che Gloucester porta a casa contro Bath. Partita a senso unico, con gli ospiti incapaci di rispondere alla supremazia di Tindall e compagni. Negli altri due match, vittoria di misura dei Saints sui Warriors e pareggio tra la neopromossa Leeds e la neo orfana di Wilkinson Newcastle.
Per gli italiani d'Oltremanica, da segnalare Martin Castrogiovanni titolare nei Tigers per 60', come pure Carlos Nieto nei Saracens, che gioca l'intero match, mentre entra dalla panchina Fabio Ongaro al 53'. Parte dalla panchina ed entra al 64', invece, Marco Bortolami nella vittoria di Gloucester con Bath.

Guinness Premiership – Risultati prima giornata
Sale Sharks – Leicester Tigers 15-12
Saracens – London Irish 18-14
London Wasps – Harlequins 26-15
Northampton Saints – Worcester Warriors 20-17
Leeds Carnegie – Newcastle Falcons 9-9
Gloucester Rugby – Bath Rugby 24-5

Guinness Premiership – Classifica
Gloucester, London Wasps, Saracens, Northampton Saints, Sale Sharks 4; Newcastle Falcons, Leeds Carnegie 2; Worcester Warriors, Leicester Tigers, London Irish 1; Harlequins, Bath 0

—————————————————————

Rugby 1823 su Facebook

I Video di Blogo