Terni, ladro seriale colpisce ancora in un bar: 45enne incastrato dalle telecamere – VIDEO

Il 45enne tossicodipendente aveva già colpito in passato, l’ultima volta nel giorno di Pasquetta, e si trovava ai domiciliari quando ha fatto irruzione nel bar di Terni.

La stampa locale lo ha ribattezzato da tempo il “re delle spaccate”, per il suo modus operandi che più di una volta l’aveva portato dietro le sbarre. Ieri l’ennesimo colpo, ben documentato dal video che trovate qui sopra.

Lui è un 45enne tossicodipendente siciliano da anni residente a Terni, già noto alle forze dell’ordine e ancora ai domiciliari per alcune rapine compiute nella città umbra nel giorno di Pasquetta. Nonostante la misura cautelare, l’uomo non è riuscito a non compiere un nuovo reato e questa notte è tornato in azione in un bar di via Piave, a Terni, già colpito in passato.

L’uomo, indossando un sacchetto nero della spazzatura a cui aveva fatto i buchi per gli occhi e per le braccia, ha forzato la porta del locale e, non trovando denaro in cassa, è sceso nella sala delle slot machine e si è accanito sulle macchinette cambiamonete.

La sua impresa è stata documentata dalle telecamere di sorveglianza installate nel locale. Non riuscendo nemmeno a forzare le macchinette si è accanito su due slot machine, aiutandosi con una stecca da biliardo per sfondare i monitor.

Il colpo è riuscito, ma la fuga non è durata molto: il 45enne ha provocato danni del valore di 11 mila euro ed è uscito dal locale con un bottino di 1500 euro circa, ma è stato bloccato dai militari e nuovamente arrestato.

Il maldestro criminale non è stato riportato a casa, ai domiciliari, ma dopo aver trascorso qualche ora in una cella di sicurezza è stato condotto in una comunità di recupero per tossicodipendenti su ordine del giudice di Terni.

Via | TerniOggi