#SequestryPd, la sede nazionale occupata dai Precari Bros. In 46 al commissariato

La polizia è intervenuta in tenuta antisommossa per sgomberarla.

Aggiornamento: il gruppo di manifestanti che fin dalla mattina ha indetto una protesta in piazza Fornovo, davanti al ministero del Lavoro, era composto da militanti del collettivo Precari Bros. Una sessantina di loro ha cercato di irrompere nella sede del Pd spintonando gli uscieri e i poliziotti posti a presidio dell’edificio, che sono stati aggrediti anche con calci e pugni e hanno avuto bisogno di cure mediche. Quando sono arrivati anche gli altri agenti di polizia 37 manifestanti sono stati bloccati nell’atrio e altri nove fuori dalla sede del Pd. Tutti e 46 sono stati portati per accertamenti al commissariato Trevi.

Intanto su Twitter l’hashtag #SequestryPD è diventato trend topic e sul social network sono stati diffusi numerosi messaggi contro la politica. Ovviamente non sono mancati anche quelli ironici.

Pd, la sede nazionale occupata da campani senza lavoro

Oggi, martedì 3 dicembre, intorno all’ora di pranzo, un gruppo di disoccupati campani ha occupato la sede nazionale del Partito Democratico a Roma, in Via Sant’Andrea delle Fratte n. 16.

Subito è intervenuta la polizia in tenuta antisommossa e ha sgomberato l’androne e gli uffici di Youdem, accompagnando fuori i manifestanti.
Gli occupanti, da anni senza un impiego, hanno chiesto un incontro con qualche rappresentante del ministero del Lavoro e sono arrivati a questo gesto plateale perché ieri avrebbero dovuto avere un colloquio con Carlo Dell’Aringa, sottosegretario di Stato al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ma è saltato.

I manifestanti, una trentina di persone che hanno detto di essere disoccupati e cassaintegrati provenienti dalla Campania, hanno cercato di salire ai piani superiori della sede del Pd, dove ci sono gli uffici dei dirigenti, ma sono stati bloccati dagli uscieri e allora hanno deciso di entrare nella redazione di YouDem, la web tv del Partito Democratico che ha la sede proprio in Via Sant’Andrea delle Fratte e che si trova al piano terra, proprio dopo l’ingresso.

Pare che gli occupanti abbiano malmenato un agente della polizia privata di guardia, un poliziotto e una dipendente del Pd. 15 sono stati fermati dalla polizia e portati via.

Ecco le foto pubblicato sull’account Twitter di YouDem, .

(In aggiornamento)