Quarto Grado, puntata 8 maggio 2015: tutti i casi

Tutti i casi andati in onda nella puntata dell’8 maggio 2015.

Quarto Grado | Yara Gambirasio

Vengono riproposti alcuni spezzoni audio dei primi interrogatori di Massimo Bossetti, accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio. La procura procede dritta per la sua strada, certa della colpevolezza dell’uomo, mentre la difesa è di posizioni diametralmente apposte.

Quarto Grado | Lorys Andrea Stival

Ospite in studio, per un’intervista di Nuzzi, c’è Antonella Panarello, la sorella di Veronica. Ora si dice certa della sua innocenza.

0508230448quarto-grado-8-maggio-2015

La difesa di Veronica Panarello si sta battendo per dimostrare la sua innocenza per l’omicidio del figlio, Lorys Stival.

Quarto Grado | Melania Rea

0508225043quarto-grado-8-maggio-2015

Francesca Carollo, in occasione della festa della mamma, intervista una donna che ha perso la figlia: Vittoria Rea, mamma di Melania.

Quarto Grado | Annamaria Franzoni

0508224222quarto-grado-8-maggio-2015

Annamaria Franzoni ha ottenuto gli arresti domiciliari, per poter stare vicina al figlio minore. Continua a lavorare da casa, producendo borse per la comunità di recupero con cui lavorava anche durante la detenzione.

Quarto Grado | Elena Ceste

0508221551quarto-grado-8-maggio-2015

Per l’omicidio di Elena Ceste è in carcere il marito, Michele Buoninconti. I legali dell’uomo hanno una tesi molto diversa da quella dell’accusa: secondo loro Michele è innocente, e nei momenti in cui l’accusa lo colloca nel luogo in cui avrebbe gettato il cadavere della moglie, era in realtà altrove, secondo quanto riportato dai testimoni.

Quarto Grado | Guerrina Piscaglia

0508215345quarto-grado-8-maggio-2015

Padre Graziano è accusato dell’omicidio della donna, che avrebbe compiuto lo stesso giorno della scomparsa. Lui però nega, dicendo anche di non aver mai avuto una relazione con Guerrina. I comportamenti dell’uomo, che pare avesse numerose relazioni con donne, non fanno che aumentare i sospetti su di lui.

0508212631quarto-grado-8-maggio-2015

Si inizia con la scomparsa di Guerrina Piscaglia, ripercorrendo i momenti di quel 1 maggio 2014 con le ultime segnalazioni certe della donna. Stasera intanto a Ca’ Raffaello si tiene una fiaccolata per ricordare la donna.

nuzzi-quartogrado

Quarto Grado torna stasera con un nuovo appuntamento dedicato alle mamme scomparse o morte tragicamente: da Guerrina Piscaglia a Roberta Ragusa sono tanti i casi ancora aperti. L’appuntamento è per questa sera alle 21.15 su Rete4 e in liveblogging qui su Blogo.

Quarto Grado | Puntata 8 maggio 2015 | Anticipazioni

Guerrina Piscaglia, Elena Ceste, Roberta Ragusa, Maura Gambirasio, Vittoria Rea. Madri scomparse o vittime di omicidio. Che chiedono giustizia per la morte del proprio figlio. A loro, ed a tutte le mamme, è dedicata la 200ª puntata di “Quarto Grado”, in onda venerdì 8 maggio, alle ore 21.15, su Retequattro.

Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, apre la serata con un collegamento da Novafeltria. Nel paese di origine di Guerrina Piscaglia, i cittadini scendono in piazza per una fiaccolata dedicata alla donna di cui si sono perse le tracce da oltre un anno. Padre Graziano rimane in carcere, mentre spuntano nuove testimonianze.

Il settimanale a cura di Siria Magri affronta anche il giallo di Elena Ceste: il marito Michele Buoninconti – arrestato con l’accusa di aver ucciso la moglie e di aver tentato di occultarne il cadavere – potrebbe essere scagionato?

Infine, “Quarto Grado” torna sui delitti di due minori: Yara Gambirasio e Lorys Andrea Stival.

Quarto Grado: come vederlo in tv

Quarto Grado è in diretta ogni venerdì sera su Rete4, intorno alle 21.10. Se lo perdete potete recuperarlo dal giorno seguente sul sito VideoMediaset.it.

Quarto Grado: Second Screen

Quarto Grado può essere seguito anche sui social, attraverso i profili ufficiali Twitter @QuartoGrado e Facebook Quarto Grado. Per interagire con la trasmissione basterà usare l’hashtag #quartogrado.

I Video di Blogo.it