Nadal conferma la partecipazione all’Atp di Rio de Janeiro

Nadal parteciperà all’Atp 500 di Rio de Janeiro. Lo ha confermato lui stesso in un’intervista radiofonica

Prosegue il recupero di Rafa Nadal dall’infortunio alla schiena subito nella finale degli Australian Open, persa, contro Stan Wawrinka. Il maiorchino, dopo aver annunciato il forfait all’Atp 250 di Buenos Aires, torneo iniziato ieri e nel quale sono impegnati, tra gli altri, Fognini, Ferrer e Almagro, ha ripreso ad allenarsi (vedi il video di apertura) pur continuando a sottoporsi alle cure e agli accertamenti del caso.

La programmazione di Nadal prevede la partecipazione all’Atp di Rio de Janeiro, evento combined, da quest’anno inserito nel calendario dei 500 al posto di Memphis, declassato a 250. Si gioca sulla terra e Rafa, già dalla scorsa estate, ha annunciato che ci sarà. L’infortunio ha messo un pò in apprensione gli organizzatori brasiliani. Ci ha pensato lo stesso numero uno del mondo a rassicurarli. Ieri, in un intervento radiofonico all’emittente Onda Cera, Nadal ha rivelato di “aver già comprato i per Rio.” Dunque la partecipazione sembra confermata anche se il dolore alla schiena non è affatto svanito. Anzi. A riguardo Rafa, ha rilasciato altre dichiarazione riprese da Tennisworlditalia:

Credo che la vita dell’atleta sia condannata a convivere col dolore. Quando questo finirà, ci sarà tempo per dedicarsi al recupero del fisico. Fa parte della vita dell’atleta e si deve accettare

Ad attenderlo al Rio Open ci sarà una folta schiera di connazionali (Ferrer, Robredo, Almagro, Granollers, Andujar), Fabio Fognini che, in Brasile, completerà il tour sudamericano iniziato con la Coppa Davis e proseguito, finora con il successo a Vina del Mar, gli argentini Monaco, Zeballos e Berlocq, Dolgopolov, Chardy e Haase.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →