Riorganizzazione Parco Delle Valli: tra alberi e percorso ciclabile

Certamente ricorderete il Parco delle Valli, dalle parti di via Conca d’oro nel IV Municipio che, attualmente ospita oltre ai cantieri della metro un simpatico mercatino e un grande parco.Dopo lunghe battaglie di quartiere se dedicare lo spazio ai parcheggi della metro o farlo diventare un polmone verde in pieno territorio cittadino, ha vinto il

Certamente ricorderete il Parco delle Valli, dalle parti di via Conca d’oro nel IV Municipio che, attualmente ospita oltre ai cantieri della metro un simpatico mercatino e un grande parco.

Dopo lunghe battaglie di quartiere se dedicare lo spazio ai parcheggi della metro o farlo diventare un polmone verde in pieno territorio cittadino, ha vinto il secondo fronte. Prevista infatti una delle più significative opere di ‘riforestazione’ urbana per i 20 ettari del Pratone delle Valli.

I cantieri per 2 anni hanno lavorato alla riorganizzazione di quest’aerea verde che era diventata rifugio per molti rom ed extracomunitari e lasciata in uno stato di abbandono. In questi anni il parco è stato interamente bonificato:

rifatti i prati, messi a dimora i filari di alberi sul perimetro e all’interno; allestite aree gioco per bambini, spazi per cani, piazzole di sosta; creati ampi giardini, anche nel punto più frequentato, in corrispondenza dell’ingresso principale di via Val d’Ala. Nelle prossime settimane sarà poi installato l’impianto antincendio e d’irrigazione, i viali verranno pavimentati con materiali ecologici contro fango e polvere, saranno potati i vecchi alberi già sul posto prima dei lavori.

Inoltre attrezzature importanti come rastrelliere portabiciclette, 12 tavoli da picnic, panchine e cestoni porta rifiuti, ma soprattutto un nuovo percorso ciclabile di un chilometro e mezzo all’interno del verde e che si dispone come collegamento tra la metropolitana B1 e la ciclabile lungo l’Aniene. Al centro del parco previsto anche un edificio polivalente affidato al Municipio che ospiterà il punto informativo di Romanatura e i locali del guarda-parco.

Per saperne di più, www.assessoratoambiente.it.

fonte: comune di roma