Comune: un successo la notte dei saldi a Milano

Non c’erano dubbi. Come previsto il Comune di Milano archivia come un successo la Grande notte dei saldi, che per la verità ha visto aperti sì e no un negozio su dieci, almeno dalle 19:30 a mezzanotte, il vero orario straordinario.Ora: che un esperimento, la prima volta che viene tentato, non vada benissimo ci può

di

Non c’erano dubbi. Come previsto il Comune di Milano archivia come un successo la Grande notte dei saldi, che per la verità ha visto aperti sì e no un negozio su dieci, almeno dalle 19:30 a mezzanotte, il vero orario straordinario.

Ora: che un esperimento, la prima volta che viene tentato, non vada benissimo ci può stare. L’importante è migliorarsi. Ma se si cancellano gli errori e non si vedono le carenze e le improvvisazioni sarà impossibile correggerli. Invece sembra che “tutto va bene, madama la marchesa”.

In particolare, invece, era impressionante vedere corso Buenos Aires chiuso al traffico e solo tre o quattro negozi – neppure le grandi catene di abbigliamento – aperti al pubblico. In mezzo alla strada invece patetiche giostre da fiera paesana, con il tiro a segno per vincere un pesciolino o un profumo da supermercato. Se quella era l’animazione, stiamo freschi.