Cento operai contaminati nella Centrale di Tricastin: e il nucleare da noi?

Sembra che si stia accanendo una strana concentrazione sincronica sulle centrali nucleari francesi negli ultimi tempi: tre incidenti – non gravi certo, non delle Chernobyl – in appena tre settimane, come a farci da memento mori riguardo a certi impegni presi forse un pò troppo di petto da Scajola, giusto per fare un nome. La


Sembra che si stia accanendo una strana concentrazione sincronica sulle centrali nucleari francesi negli ultimi tempi: tre incidenti – non gravi certo, non delle Chernobyl – in appena tre settimane, come a farci da memento mori riguardo a certi impegni presi forse un pò troppo di petto da Scajola, giusto per fare un nome. La storia l’avrete sentita: una fuga di cobalto 48 a Tricastin causa una contaminazione “non grave” ad un centinaio di operai. Rifkin, come vedete nella foto qui, sopra, lancia l’allarme. A me però non interessa tanto Rifkin, quanto come la pensiate voi