Nuova condanna per lo strupratore assassino Peter Tobin: dovrà scontare 92 anni di prigione

E’ stato condannato a 30 anni di carcere l’assassino stupratore che nel 1991 violentò e fece a pezzi la 15enne Vicky Hamilton a Bathgate, Scozia. Si chiama Peter Tobin, ha 62 anni e sta già scontando una condanna all’ergastolo per l’omicidio di una studentessa polacca, Angelica Kluk, uccisa a Glasgow nel 2005 e sepolta in


E’ stato condannato a 30 anni di carcere l’assassino stupratore che nel 1991 violentò e fece a pezzi la 15enne Vicky Hamilton a Bathgate, Scozia.

Si chiama Peter Tobin, ha 62 anni e sta già scontando una condanna all’ergastolo per l’omicidio di una studentessa polacca, Angelica Kluk, uccisa a Glasgow nel 2005 e sepolta in una chiesa.

I fatti del primo omicidio, invece, risalgono al 10 febbraio 1991 quando Tobin attirò presso la sua abitazione di Bathgate la 15enne Vicky Hamilton, che stava aspettando l’autobus che l’avrebbe riaccompagnata a casa. La drogò, la violentò, la uccise, ne smembrò il corpo e seppellì tutto nel giardino di casa sua.

Poi, per coprire le sue tracce e depistare le ricerce, Tobin prese la borsa della giovane Vicky e la abbandonò nei pressi della stazione degli autobus di Edinburgo, facendo credere che la 15enne fosse fuggita.

Il mese successivo si trasferì poi a Margate, nella parte opposta dello Stato, e portò con lui anche il cadavere della piccola Vicky, che seppellì nuovamente nel giardino della sua nuova abitazione. Ed è proprio questo che ha notevolemente rallentato le ricerche.

E’ stato solo lo scorso anno che la polizia ha identificato Tobin come assassino della giovane Vicky. Ora, come fanno sapere dall’Alta Corte di Dundee che ha pronunciato questa nuova sentenza, ci vorranno ben 92 anni (con questa condanna più la precedente) prima che Tobin possa uscire di prigione e, a meno che non sopravviva fino a 154 anni, difficilmente potrà tornare a fare del male a qualcuno.

Via | BBC News