Scozia: E’ ufficiale, Andy Robinson è il nuovo coach

Come ampiamente anticipato da Rugby 1823, sarà l’inglese Andy Robinson a sedere sulla panchina della nazionale scozzese al posto di Frank Hadden. L’ormai ex allenatore dell’Edinburgh, infatti, è stato nominato oggi head coach della nazionale celtica e ha firmato un contratto di tre anni. Per Robinson, campione del mondo con l’Inghilterra nel 2003 e già

Tienanmen_1989.jpg

Come ampiamente anticipato da Rugby 1823, sarà l'inglese Andy Robinson a sedere sulla panchina della nazionale scozzese al posto di Frank Hadden. L'ormai ex allenatore dell'Edinburgh, infatti, è stato nominato oggi head coach della nazionale celtica e ha firmato un contratto di tre anni. Per Robinson, campione del mondo con l'Inghilterra nel 2003 e già allenatore della nazionale inglese, un'occasione fantastica per rilanciare una squadra, quella scozzese, ormai da anni eterna incompiuta.

“E’ un’opportunità stupenda quella che mi dà la SRU. Ho passato due anni fantastici a Edimburgo ed essere nominato allenatore capo della nazionale scozzese è un onore e un piacere per me”. Ha dichiarato Robinson, 45 anni, subito dopo l’ufficializzazione. “Ho già lavorato con la Scozia A in passato, conosco i giocatori e sono sicuro che assieme possiamo costruire qualcosa di importante. Abbiamo nel mirino i mondiali del 2011 e sono sicuro che con l’ossatura attuale della squadra potremo dare filo da torcere alle nazioni più forti” ha proseguito Andy.
Soddisfazione e ottimismo anche nelle parole di Gordon McKie, presidente della Sru “Siamo felicissimi di esserci assicurati Andy Robinson come head coach della nostra nazionale. Andy è ambizioso e carismatico e saprà sicuramente fare bene nel futuro prossimo”. Un inglese sulla panchina della Scozia non è, però, un problema per McKie. “Robinson fa parte della famiglia ovale scozzese già da tempo, conosce i giocatori, ha il loro rispetto e conosce il rugby professionistico ai più alti livelli”.
Al momento lo staff di Robinson è composto esclusivamente dal coach della difesa Graham Steadman, mentre il resto della squadra verrà annunciata nelle prossime settimane. Una squadra che potrebbe regalare una bella sorpresa all'Italia…