Federica Pellegrini pronta per gli Europei di nuoto in vasca corta: “Sono serena e motivata”

Federica Pellegrini si è detta “serena e motivata” in vista degli Europei in vasca corta, al via oggi a Herning, in Danimarca

Federica Pellegrini sarà in vasca già oggi agli Europei di Nuoto in vasca corta di Herning, cittadina danese, a 300 km da Copenaghen che, nel 2012, ha ospitato la tappa inaugurale del Giro d’Italia. Federica debutterà nella staffetta 4×50, primo impegno di una tre giorni fittissima nella quale nuoterà anche i 200 e 400 stile libero e i 200 dorso.

La Pellegrini si presenta alla kermesse europea dopo aver smaltito i postumi del dolore alla schiena, accusato durante gli allenamenti a Verona della scorsa settimana, e le tante chiacchiere sulla fine della love story con l’ex compagno Filippo Magnini, anche lui, atteso al debutto in staffetta già nella giornata inaugurale. Da oggi, distrazioni non sono ammesse. L’allenatore Philippe Lucas è fiducioso. Sa che Federica non tradirà, nonostante il calendario “sfavorevole” che prevede lo stesso giorno le finali dei 200 dorso, la gara nella quale ha conquistato il record italiano a Viareggio, e dei 200 stile, specialità più amata. I 400 sl, invece, si disputeranno sabato e lì ci sarà da fronteggiare la concorrenza della francese Camille Muffat e dell’emergente spagnola Mireia Belmonte.

Dall’entourage della Pellegrini trapela un certo ottimismo. Federica si è detta “serena e motivata”, pronta a continuare i suoi successi e a rimpinguare il bottino di 10 medaglie già conquistate agli Europei in vasca corta. Herning sarà la tappa iniziale, da affrontaRE con la giusta concentrazione, di un triennio che servirà alla superstar azzurra per prepararsi e misurare le sue ambizioni in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Noi, non le faremo mancare il nostro tifo. A lei e agli altri azzurri.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su Europei di Nuoto

Tutto su Europei di Nuoto →