Trialbiking: il video spettacolare delle acrobazie in bici di Martyn Ashton, Danny MacAskill e Chris Akrigg

Il seguito del video che ha avuto oltre dieci milioni di visualizzazioni.

Da ieri è stato messo online attraverso il canale YouTube di Global Cycling Network e ripreso anche su Digg quello che è stato definito il più straordinario video di ciclismo di tutti i tempi. Si tratta di Road Party 2, il seguito di Road Party che ha avuto oltre dieci milioni di visualizzazioni.

Il protagonista è sempre Martyn Ashton, una leggenda nel mondo delle mountain bike, capace di fare strepitose acrobazie anche con le bici da strada. Lo vediamo saltare, ruotare, camminare nei luoghi più pericolosi che esistano e insieme con lui in questo video ci sono anche altri due grandi biker come Chris Akrigg e Danny MacAskill.

Mentre nel primo video Ashton ha usato la bici Pinarello in carbonio da 10mila sterline usata dal Team Sky, questa volta ha optato per una Colnago C59 Italia da 15mila sterline e di ha fatto di tutto. Insomma, se pensate che Vittorio Brumotti sia uno spericolato, lo rivaluterete dopo aver visto le acrobazie di Ashton e i suoi soci. Il consiglio è di guardare il video fino alla fine (dura poco più di sei minuti) perché potrete vedere anche le cadute di cui i tre biker si sono resi protagonisti e valutare la pericolosità di quello che fanno. Ovviamente l’avviso non può che essere: non imitateli! Stiamo parlando di biker di livelli straordinari.

Martyn Ashton ha lavorato al montaggio di questo capolavoro con il video grafico Robin Kitchin durante la sua convalescenza. Oggi, purtroppo, questo biker leggendario è sulla sedia a rotelle, rimasto paralizzato dalla schiena in giù dopo essersi fratturato due vertebre durante una esibizione al MotoGp di Silverstone lo scorso 1° settembre.

Road Party 2 ha già ottenuto solo su YouTube oltre un milione e mezzo di visualizzazioni in meno di due giorni.