Volley maschile: con Italia – Russia inizia la Grand Champions Cup degli azzurri

La partita si gioca alle 4:10 di martedì mattina, 19 novembre. Si potrà vedere in tv alle 9:30 su Eurosport.

All’alba di martedì 19 novembre (anzi anche un po’ prima…) la nazionale italiana di pallavolo maschile inizia la sua avventura in Giappone nella Grand Champions Cup cui è stata invitata come wild card. In sei giorni gli azzurri si troveranno ad affrontare le squadre più forti del mondo a cominciare dalla Russia contro la quale il 29 settembre scorso ha giocato la finale degli Europei.

L’Italia ha subito un’occasione per riscattarsi dalla sconfitta nella partita che ha regalato l’oro ai russi, anche se sarà durissima. Emanuele Birarelli e compagni sono partiti da Roma venerdì scorso e hanno avuto meno giorni di tutte le altre squadre per ambientarsi, smaltire il fuso orario e preparare questa sfida, anche perché i giocatori si sono visti proprio all’aeroporto e fino al giorno prima hanno giocato separati nelle loro squadre di club.

Ma in questa occasione, sebbene i ragazzi di Mauro Berruto abbiano sempre fame di vittoria, ciò che conta non è tanto vincere quando sfruttare la possibilità di scontrarsi con squadre fortissime che solitamente si ritrovano contro solo nelle fasi finale dei tornei più importanti.

Con la Russia, per esempio, quest’anno non è stato possibile nemmeno giocare un’amichevole nonostante ne fossero state programmate due prima degli Europei. Poco prima che gli azzurri cominciassero il loro stage nella terra degli uomini di Andrei Voronkov è saltato tutto e l’Italia ha “ripiegato” sulla Germania.

La squadra di Berruto è la più giovane e la più alta tra le sei partecipanti: se consideriamo l’età, infatti, quella media degli azzurri è di 26,1 anni, mentre l’altezza media è di 2 metri esatti.

Come avvenuto per la Grand Champions Cup femminile, anche quella maschile sarà trasmessa in tv da Eurosport. Il problema è che l’Italia gioca quattro vuole su cinque alle 4:10 e solo la partita con il Giappone che si disputerà alle 11:10 di sabato 23 novembre sarà trasmessa in diretta. Le partite saranno replicate più volte durante la giornata, ma forse Eurosport non sa che i fan del volley sono disposti anche alle levatacce per vedere i propri beniamini. Su internet sarà comunque possibile trovare uno streaming della diretta.

Gli orari delle repliche di Italia – Russia sono:

Eurosport: ore 9:30, 13:15 e 23:55
Eurosport 2: ore 19:45 e 23:30

Grand Champions Cup 2013: le rose delle squadre partecipanti

Per ogni partita gli allenatori possono impiegare 12 giocatori scelti tra i 14 che hanno convocato e portato in Giappone. Ecco le rose delle sue squadre che prendono parte alla Grand Champions Cup 2013.

BRASILE – 1 Bruno, 3 Eder, 4 Wallace, 5, Sidao, 8 Lucarelli, 9 Evandro, 11 Thiago, 12 Lipe, 13 M. Souza, 15 Lucas (L), 16 Lucas, 18 Mauricio, 19 Mario (L), 20 Raphael
All. Bernardinho

IRAN – 1 Mahmoudi, 4 Marouf, 5 Ghaemi, 6 Mousavi, 7 Zarini, 8 Zarif (L), 9 Gholami, 10 Ghafour, 11 Davoodi, 12 Mirzajanpour, 13 Mahdavi, 15 Rahimi (L), 16 Tashakori, 20 Mobasheri
All. Velasco

ITALIA – 1 Beretta, 2 Kovar, 4 Vettori, 6 Dolfo, 7 Rossini (L), 9 Zaytsev, 10 Lanza, 13 Travica, 14 Piano, 15 Birarelli, 16 Baranowicz, 18 Sabbi
All. Berruto

GIAPPONE – 3 Nagano (L), 4 Kondo, 5 Imamura, 7 Shimizu, 8 Yokota, 9 Taimoto, 11 Matsumoto, 12 Yamamura, 13 Takahashi (L), 14 Fukuzawa, 16 Gottsu, 17 Koshikawa, 18 Yuta, 19 Chijki
All. Sato

RUSSIA – 2 Makarov, 3 Apalikov, 5 Grankin, 6 Sivozhelez, 7 Pavlov, 9 Spiridonov, 10 Zhilin, 11 Ashchev, 13 Muserskiy, 14 Volvich, 15 Ilinykh, 17 Mikhailov, 18 Golubev (L), 20 Ermakov (L)
All. Voronkov

STATI UNITI – 1 Anderson, 2 Rooney, 4 Lee, 6 Lotman (L), 7 k. Shoji, 8 Priddy, 9 Troy, 11 Christenson, 13 Tafana, 14 Menzel, 15 Clark, 17 Holt, 19 E. Shoji (L), 20 Smith
All. Speraw

Foto © FIVB