Celtic League – L’Edimburgo consegna il titolo nelle mani del Munster

Veder perdere una rivale storica è sempre una sensazione piacevole, quando la sconfitta equivale a cucirsi buona parte dello “scudetto” sulla propria maglia, poi, il piacere è doppio. Ed è quello che devono aver provato ieri sera i tifosi del Munster guardando in televisione la partita tra l’Edimburgo (del probabile prossimo coach scozzese Robinson) e

LeinstervEdinburgh%281%29.jpg

Veder perdere una rivale storica è sempre una sensazione piacevole, quando la sconfitta equivale a cucirsi buona parte dello "scudetto" sulla propria maglia, poi, il piacere è doppio. Ed è quello che devono aver provato ieri sera i tifosi del Munster guardando in televisione la partita tra l'Edimburgo (del probabile prossimo coach scozzese Robinson) e il Leinster. Gli scozzesi vincono, risalgono la classifica e, soprattutto, regalano al Munster un mezzo match point oggi, quando ospiteranno Connacht in un derby da non perdere.

La classifica parlava chiaro fin dalla settimana scorsa. Sette punti di vantaggio su Leinster e undici sugli Ospreys con una partita in meno erano un bagaglio che permetteva a Munster di guardare al finale di campionato con una certa tranquillità. A quattro turni dal termine, infatti, il vantaggio e la superiorità mostrata in tutta la stagione non lasciavano adito a possibili tracolli della squadra di Limerick.
Ieri, però, è arrivata quasi la matematica certezza del titolo. Leinster esce sconfitto 27-16 da Edimburgo, non guadagna punti e oggi, probabilmente, verrà sia scavalcato dagli Ospreys, cui attende però la difficile sfida in casa degli Scarlets, sia vedrà scappare a 11-12 punti il Munster, che salvo sorprese non dovrebbe faticare a superare in casa la cenerentola Connacht. Certo, la formazione di Galway in casa ha battuta sia Munster sia Leinster quest'anno, ma in trasferta la marcia del Connacht è nettamente deficitaria e sarà difficile che le cose cambino quest'oggi.
Insomma, se la matematica non dà la certezza, la logica e i risultati dicono che il primo titolo nazionale della stagione sta rischiando seriamente di finire sulle sponde dello Shannon, tra le braccia di Ronan O'Gara e compagni. Che possono puntare a una storica doppietta quando, a maggio, sfideranno proprio i rivali di Leinster nella semifinale che vale l'accesso alla sfida del Millenium Stadium per la Heineken Cup.

I Video di Blogo